Bagna Cauda da Bere, ricetta

Bagna Cauda da Bere, ricetta: ecco a voi una variante alternativa del classico piatto piemontese. Però questa volta da bere

Home > Cucina > Bagna Cauda da Bere, ricetta

Bagna Cauda da Bere, ecco una variante che forse ancora non avete provato. La Bagna Cauda è uno dei piatti tipici piemontesi più famosi anche fuori dai confini della regione del Nord Ovest. Questa variante da bere è decisamente alternativa. E altrettanto ghiotta e golosa.

La ricetta della bagna cauda da bere è opera dello chef Claudio Vicina, che ha trasformato il piatto della tradizione piemontese in un “drink” elegante e colorato da servire ai nostri ospiti a casa. Così si rimane ancorati alla tradizione, ma in una chiave più moderna e innovativa. Con una veste decisamente tutta nuova.

Claudio Vicina, una stella Michelin, del Ristorante Casa Vicina, racconta la sua ricetta: “Voglio riprodurre i gusti della memoria: la memoria di casa e della tradizione piemontese. Voglio sapori veri e distinti che entrino nella memoria e nel cuore“. Da qui l’intuizione della sua Bagna Cauda da Bere, che sicuramente farà storia.

Tempo di preparazione:

45 minuti

Tempo di cottura:

30 minuti

Dosi per:

due persone

Occorrente:

  • frullatore
  • setaccio
  • bicchiere

Bagna Cauda da Bere

Ingredienti:

Per le salse di verdure

  • 1 barbabietola rossa grande
  • 300 grammi di cavolfiore
  • 2 carote
  • 2 zucchine verdi scure
  • 2 peperoni rossi tostati

Per la bagna cauda

  • 300 grammi di acciughe sotto sale del mar Cantabrico
  • 150 grammi di aglio

Preparazione:

Cuocere in forno per 90 minuti a 100 gradi i peperoni, pelateli e tostateli in padella, poi frullateli come le altre verdure.

Per le altre verdure, lessateli in acqua salata cuocendole al dente. Frullate con olio extravergine di oliva.

Pulite i filetti di acciughe dissalate e non lavate.

Pulite l’aglio e lessatelo in acqua fredda per 3 volte, cambiando l’acqua quando bolle e aggiungendo il 10% di latte nell’ultima cottura.

Passate l’aglio al setaccio e mettetelo in una ciotola con olio, aggiungendo le acciughe battute al coltello.

Montate le verdure a strati giocando con i colori, completate con la bagna cauda a 50 gradi.