Burger di miglio e broccoli

Un’alternativa vegetale e salutare per un pasto da fast food

Articolo scritto da Marzia del blog La Taverna degli Arna
Per delle serate piu’ sprint e ricche di guisto, senza dimenticarci della leggerezza e della salute, possiamo divertirci a preparare dei burger completamente vegetali.
Grazie ai cereali, in questo caso il miglio, e alle diverse verdure possiamo permetterci di variare ogni giorno il nostro piatto.

Il miglio e’ privo di glutine, pertanto ideale anche per coloro che non possono mangiarlo o che devono stare attenti.
È inoltre un cereale di facile digeribilita’, riconstituente ed energizzante. Il suo uso per realizzare queste polpette, le rende un vero toccasana.
I broccoli danno ancora il loro meglio in questo periodo ed e’importante consumarli.

Visto che il loro gusto non e’ apprezzato da tutti, soprattutto dai bambini, questi burger di miglio e broccoli possono essere un ottimo escamotage per farli apprezzare.
Qualora dovessero risultare troppo asciutti, potete condirli, al momento di servirli, con delle salse a piacere, oppure immergerle in un sugo di pomodoro.

burger di miglio e broccoli
burger di miglio e broccoli

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

40 minuti circa

Tempi di cottura:

35 minuti

Cosa ti serve:

coltello, tagliere, pentola o vaporiera, frullatore, teglia da forno

burger di miglio e broccoli
burger di miglio e broccoli

Ingredienti:

100 gr di miglio
1 broccolo
pane secco grattugiato
erbe aromatiche essiccate (timo, rosmarino, salvia, alloro)
olio evo
sale e pepe

Procedimento:

– Sciacquare il miglio e tenerlo in ammollo un’intera notte. Il mattino successivo cuocerlo, nel triplo di acqua rispetto al suo peso. Lasciarlo cuocere fino a quando l’acqua non sarà completamente assorbita.
– Lavare e pulire il broccolo e dividerlo in cimette. Tagliare a pezzi anche il gambo.
– Nella vaporiera distribuire il broccolo e cuocerlo per circa 15 minuti, fino a quando sarà cotto ma ancora sodo.
– Dopo aver lasciato raffreddare il broccolo e il miglio, riunirli in un mixer aggiustando di sale e pepe e aggiungendo erbe aromatiche essiccate a piacere.
– Frullare, fino ad ottenere un impasto omogeneo, e travasare il composto sul banco di lavoro.
– Con l’aiuto delle mani formare prima delle palline e poi schiacciarle per dargli la forma di burger. Passarli nel pane secco grattugiato e riporli su una teglia da forno.
– Infornare per circa 20 minuti, in forno caldo, a 180 gradi, avendo cura di girarli a meta’ cottura.

Buon appetito!

Un consiglio: se volete rendere più gustosi i burger potete cuocerli in padella con un filo di olio ed eventualmente uno spicchio d’aglio e erbe aromatiche, fresche o essiccate.
In questo caso, fate attenzione alla cottura, girando piu’ volte i burger.
Se amate i gusti decisi e piccanti potete aggiungere del peperoncino tritato nell’impasto.

Aiuto, gli albumi non montano a neve!

Aiuto, gli albumi non montano a neve!

Cos'è un brunch, a che ora si organizza e cosa si mangia?

Cos'è un brunch, a che ora si organizza e cosa si mangia?

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

5 caldissime zuppe di Jamie Oliver che dovete assolutamente provare

5 caldissime zuppe di Jamie Oliver che dovete assolutamente provare

La ricetta delle frittelle di mele

La ricetta delle frittelle di mele

La spesa del mese di aprile

La spesa del mese di aprile

L'agriturismo di Benedetta Rossi: le foto de La Vergara immerso nelle Marche

L'agriturismo di Benedetta Rossi: le foto de La Vergara immerso nelle Marche