Calzone con porro, verdure miste e caprino

Un delizioso calzone ripieno con soli ingredienti svuotafrigo

 

Per chi come me arriva spesso a fine settimana con il frigorifero vuoto e non ha voglia di preparare le solite cose, ecco la soluzione ideale: un calzone ripieno!
Gli ingredienti variano a seconda di cosa vi è rimasto in frigorifero, generalmente alcune verdure non proprio freschissime ci sono e allora rendiamole le regine della ricetta!
Per velocizzare la preparazione, prima di tornare a casa vi consiglio di fare un salto al supermercato, non per fare la spesa (chi ne ha voglia?!?!), ma per comprare della pasta per pizza che lievita nel giro di un’oretta!

In frigorifero verdure a foglia verde dobbiamo averne per forza: catalogna, coste, ma anche cavolfiori o carciofi vanno benissimo, in più aggiungiamo gli ever green ovvero carote e cipolle oppure porro che io adoro!
Ultimo ingrediente un formaggio, la mozzarella è l’ingrediente più tradizionale, ma io non ne consumo molta ed è più facile che in frigorifero abbia ricotta o caprino, quest’ultimo con le verdure è l’ideale perché è molto saporito!

084_calzone_01
Calzone ai semi misti con verdure e caprino

Tempo di preparazione:

45 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi per:

più persone

Occorrente:

pentola antiaderente e forno

Ingredienti:

impasto per pizza
1 carota
1 porro
1 caprino
150 gr coste
un cucchiaio di semi misti
olio evo q.b.
1 pizzico di sale

084_calzone_03
Calzone con porro, verdure miste e caprino

Procedimento:

Impastate la pasta per la pizza aggiungendo un cucchiaio di semi misti, come semi di girasole, lino e sesamo.

Lasciate lievitare per 30 minuti, nel frattempo tagliate il porro finemente, fate appassire prima la parte verde con un cucchiaio di olio e uno di acqua insieme alle carote tagliate molto fini, poi aggiungete anche la parte più tenera e coprite con il coperchio per qualche minuto.

Prendete le coste, tagliate a pezzetti il gambo e fatelo cuocere per 5 minuti con un altro cucchiaio di olio evo, aggiungete anche le foglie, un pizzico di sale e terminate la cottura.

Accendete il forno a 200°, stendete la pasta della pizza a forma quadrata (tagliate delle monoporzioni), posizionate le verdure con sopra il caprino (mezzo a persona), chiudete il calzone rigirando bene il bordo e praticate due piccoli tagli sulla superficie.

Cuocete per 15-20 minuti ed ecco il risultato, un calzone molto invitante super saporito e soprattutto low budget!