Carote dogs

 

Chi l’ha detto che gli hot dogs debbano essere di carne? Nell’immaginario collettivo, associamo gli hotdogs alle partite degli Yankie americane e vediamo nei film che azzannano famelici i panini con wurstel e salse dai baracchini per la strada. Se vi è capitato di andare a visitare le città degli States e passeggiare a New York, di certo non vi saranno sfuggiti.
Ma nonostante ciò è possibile riproporli a casa e in versione completamente vegetale. E se non vi sono mai piaciuti gli originali, di questi vi innamorerete.

A ferragosto non potete sbagliarvi, hot dogs di carote per tutti!

Bigodino hotdog di carota copia
hot dog di carota

Realizzarli è semplicissimo e potete optare per una cottura sulla griglia oppure nel forno, se avete il coraggio di accenderlo. In ogni caso saranno gustosi e originali da presentare ai vostri ospiti. Ideali anche per i bambini.

La parte proteica, della carne del wurstel originale, è qui sostituita dalla salsa. Una maionese di cannellini ai capperi davvero entusiasmante. Oltre che a farcire il nostro panino la potrete declinare in mille altre occasioni: per farcire delle tartine, come ripieno per i pomodorini, per una pasta fredda. A voi via libera con la fantasia!!

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

1 ora circa

Tempi di cottura:

45 minuti

Bigodino hotdog di carota 1 copia
la golosa maionese di cannelini ai capperi accompagna gli hot dog vegetali

Cosa serve:

vaporiera, pentola, griglia per barbecue, vassoio alluminio, coltello, pelapatate, coltello, pinze, cucchiaio, frullatore ad immersione e il suo bicchiere, colino, ciotola

Ingredienti:

per i dogs di carota:

4 carote piuttosto grandi e dritte biologiche
4 panini
5 cucchiai di ketchup
2 cucchiai di salsa di soia
acqua qb
qualche foglia di insalata (facoltativo)

per la maionese di cannellini ai capperi:

150 gr di cannellini già lessati
1 cucchiaio di salsa tahina (burro di sesamo)
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 cucchiaio di succo di limone
olio di oliva delicato
sale
acqua qb

Procedimento:

Mondate le carote e pelatete, eliminando le estremità. Cuocetele al vapore per circa 15 minuti.

Preparate la salsa di condimento mischiando il ketchup, che se vi piace potete scegliere nella versione piccante, con la salsa di soia e un cucchiaio di acqua. Stemperate e tenete da parte.

Se avete la griglia a disposizione, posizionate le carote lessate sul piano griglia ( o in una teglia di alluminio da posizionare sopra la griglia) e irroratele della salsa al ketchup. Cuocetele per circa 30 minuti, continuando a spennellarle con la salsa.

Nel caso scegliate la cottura in forno, posizionate le carote in una teglia e versate la salsa in modo da coprirle. Infornate, in forno già caldo, per circa 30 minuti a 220 gradi, girandole talvolta in modo da effettuare una cottura omogenea.

Nel frattempo preparate la maionese di cannellini. Mettete i cannellini, lessati in precedenza, nel bicchiere del frullatore con i capperi dissalati sotto l’acqua corrente, un cucchiaio di tahina, il succo di limone e l’olio. Frullate, fino ad ottenere una consistenza omogenea. Aggiustate di sale e allungate con poca acqua in modo tale che diventi una salsa fluida. Frullate ancora e conservatela in frigorifero, fino al momento di servire.

Componete il vostro panino posizionando qualche foglia di insalata, il dogs di carota e la salsa, chiudete e servite.

Buon appetito!!

 

di Marzia Riva