Come fare il panettone

Come fare il panettone? Ecco la ricetta perfetta per non sbagliare assolutamente e servire un dolce natalizio unico

Home > Cucina > Come fare il panettone

Come fare il panettone? Se quest’anno volete cimentarvi anche voi nella preparazione di un perfetto dolce natalizio, dovrete seguire la ricetta perfetta per non sbagliare. Non è impossibile fare il panettone in casa, basta sapere come fare.

Tempo di preparazione:

60 minuti più il tempo per far lievitare il panettone

Tempo di cottura:

50 minuti

Dosi per:

10 persone

Occorrente:

  • 1 ciotola
  • frusta
  • leccarda

Ingredienti:

Per il primo impasto

  • 250 grammi di farina
  • 125 grammi di acqua
  • 65 grammi di zucchero
  • 50 grammi di tuorli
  • 65 grammi di lievito madre
  • 70 grammi di burro
  • 2 grammi di malto

Per il secondo impasto

  • 62 grammi di farina
  • 40 grammi di burro morbido
  • 150 grammi di uvetta sultanina
  • 1 baccello di vaniglia
  • 30 grammi di cedro candito
  • 75 grammi di pasta di arance
  • 20 grammi di pasta di limoni
  • 50 grammi di zucchero
  • 50 grammi di tuorli
  • 2 grammi di sale fino
  • 16 grammi di miele di acacia
  • 70 grammi di arancia candita
  • 30 grammi di pasta di mandarini

Preparazione:

Realizzate il primo impasto versando in una ciotola il malto, lo zucchero semolato e l’acqua.
Mescolate con una frusta.
Aggiungete la farina e impastate.
Dopo qualche minuto, aggiungete il lievito madre e impastate.
Preparate un’emulsione di burro e tuorli e mescolate.
Aggiungete metà composto di burro e tuorli e mescolate con una leccarda.
Aggiungete l’altra metà per ottenere un composto liscio e omogeneo, che dovrete trasferire su un piano di lavoro.
Mettete l’impasto in una ciotola di vetro, coprite con una pellicola per alimenti e fate lievitare per 12 ore a 26 gradi per triplicare di volume l’impasto.

Procedete con il secondo impasto.
Staccate il primo impasto e mettetelo in una planetaria o una ciotola per mescolarlo.
Aggiungete l’altra farina e poi la pasta di arancia, la pasta di mandarini e la pasta di limone. Per ultimo il limone e i semi della bacca di vaniglia.
Fate assorbire gli aromi.
Preparate un’emulsione di burro e tuorli.
Quando l’impasto è elastico aggiungete 50 grammi di zucchero e un pizzico di sale.
Aggiungete in due volte l’emulsione di burro e tuorli.
Mettete a mollo l’uvetta e tagliate a cubetti cedro e arancia candita.
Scolate l’uvetta e mettetela con arancia e cedro nell’impasto.
Lavorate bene la pasta e fate riposare per 20 minuti, coprendo la ciotola con un canovaccio.
Trasferitelo su un piano e fate delle pieghe. Fate riposare per 30 minuti scoperto.

Prelevate un chilo di impasto, date una forma sferica e inserite all’interno di uno stampo di carta.
Scaldate il forno a 35 gradi, spegnetelo e coprite con un coperchio di vetro, per far lievitare in forno per 6-8 ore.

Lasciatelo poi scoperto per 30 minuti e poi fate un’incisione a croce sopra, mettendo dentro una noce di burro.
Mettete in forno a 175 gradi per 50 minuti.