Come preparare i Bounty

 

Il Bounty è lo snack al cocco ricoperto di cioccolato, al latte o fondente, più famoso e amato, ma anche uno dei più semplici da riprodurre in casa.
La ricetta che trovate qui sotto è oltretutto priva di lattosio, ha solo 4 ingredienti ed è davvero semplicissima.
Ne esistono alternative totalmente vegane, altre che non prevedono la cottura in forno, ma questa è quella dal risultato più simile e che si conserva meglio e più a lungo.

Bounty4
Bounty

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10  minuti

Dosi per

10 barrette

Occorrente

2 ciotole, placca da forno, carta forno

Ingredienti

150 g di cocco grattugiato
3 albumi
2 cucchiai di zucchero semolato
150 g di cioccolato fondente

Procedimento

In una ciotola versate il cocco, gli albumi e lo zucchero.

Mescolate bene fino a che sarà tutto ben amalgamato.

Formate i Bounty prelevando un cucchiaio di impasto e, aiutandovi con le mani inumidite, lavoratelo fino a ottenere un cilindro che posizionerete sulla carta forno.

Infornate a 180° per 15 minuti.

Una volta tolti dal forno e fatti raffreddare, sciogliete il cioccolato tagliandolo a cubetti e passandolo al microonde per circa 1 minuto alla massima potenza.

Bounty2
Immergete i Bounty nel cioccolato fuso

 

Immergete i Bounty nel cioccolato fuso e fateli rapprendere rimettendoli sulla carta forno e lasciandoli riposare per almeno 30 minuti. Se la giornata è molto calda vi consiglio di fare l’ultimo passaggio in frigorifero.

di Tamara Pallaro