limonata-alla-lavanda

Come preparare la limonata alla lavanda che scaccia ansia e stress

Come preparare la limonata alla lavanda che scaccia ansia e stress? Ecco la ricetta che sta spopolando in rete

Come dire addio per sempre ad ansia e stress? C’è una ricetta che sta spopolando in rete in queste ore: si tratta della limonata di lavanda. La pianta provenzale è sicuramente un toccasana per chi è ansioso o agitato. Ma come si prepara la sua bevanda?

La limonata alla lavanda è una bevanda fresca, che ci permette di dissetarci nelle calde giornate estive e ritrovare eventualmente la calma e il benessere di cui abbiamo bisogno. Possiamo ottenere con una sola bevanda dei benefici del limone, ricco di folati e vitamina C, utili per migliorare la salute del sistema immunitario, ai benefici della lavanda, erba che consente di ridurre ansia, stress, pulsazioni, scacciando via ogni problema.

La lavanda non è un toccasana solo nei prodotti per la cura del corpo che usiamo ogni giorno. Possiamo anche usarla per preparare una bevanda davvero unica nel suo genere. La limonata alla lavanda fai da te è facilissima da preparare, per alleviare i disturbi dell’ansia e anche il mal di testa e ritrovare la calma. La ricetta, ovviamente, è facile, veloce e ideale per ogni momento della giornata. Pronti a condividere la ricetta con le persone che amate?

Gli ingredienti da preparare sono:

  • 250 m l di acqua
  • 30 ml di lavanda secca o 135 ml di lavanda fresca
  • 125 ml di succo di limone appena spremuto (serviranno circa due limoni)
  • 125 ml di zucchero o di miele
  • 1 litro di acqua fredda
  • spicchi di limone
  • lavanda per decorare

Fate bollire una pentola d’acqua. Togliete dal fuoco e posizionate dentro la lavanda, che dovrà rimanere in infusione per almeno 15 minuti. Ricordatevi di coprire il pentolino.

limone

Adesso passate l’infusione attraverso un colino per togliere ogni residuo. Aggiungete adesso il succo di limone e zucchero, mescolando continuamente. È giunto il momento di aggiungere alla miscela l’acqua fredda.

La miscela così preparata va lasciata in frigo per almeno due ore. Poi potete tirare fuori dal frigo la bevanda e decorare con spicchi di limone e fiori di lavanda. I fiori di lavanda li potete anche congelare e inserire nel bicchiere come dei cubetti di ghiaccio, così da avere una guarnizione bellissima.

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Gnocchi fatti in casa alla ricotta e curcuma

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere

Linguine integrali con pesto di broccoletti e mandorle

Codice delle uova sul guscio, cosa significa?

La ricetta originale della pasta all'amatriciana

Osterie tipiche siciliane a Palermo: quattro luoghi da non perdere