Come pulire i fiori di zucca correttamente

Ecco quali sono i tre passaggi

 

Forse non tutti sanno che i fiori di zucca hanno una durata di conservazione molto limitata, possono essere conservati in frigorifero per al massimo 2 giorni. Prima di cucinarli, dobbiamo ricordarci di pulirli nel modo corretto. Ecco i passaggi.

Come pulire i fiori di zucca

torta-salata-fiori-di-zucchine-piatto-unico-contemporaneo-food
Fiori di zucca

Passaggio 1

La prima cosa da fare è quella di togliere con le mani o con un coltellino tutte le escrescenze spinose che sono attaccate al calice. Procedere poi al taglio del gambo, per intero oppure  in parte  se si decidere di immergere il fiore in pastella e friggerlo.

Passaggio 2

A questo punto, aprire il fiore di zucca – senza romperlo –  se si desidera poi farcirlo, ad esempio con mozzarella, alici o prosciutto cotto. Oppure lo potete tagliare  a listelli, se la ricetta prevede di aggiungerlo ad un condimento per pasta.

In questa fase di apertura bisogna in ogni caso eliminare il pistillo interno con molta delicatezza per evitare di rompere il fiore.

Passaggio 3

Infine, non resta che sciacquare il fiore con acqua corrente e farlo asciugare su un canovaccio.