Come si mangiano le pannocchie?

 

Avete mai mangiato le pannocchie? Se dai chicchi possiamo preparare degli ottimi pop corn da mangiare magari mentre seguiamo la nostra serie tv preferita, ecco che le pannocchie intere sono in grado di donarci un sapore davvero unico: le spighe di mais sono molto gettonate negli USA, ma anche nel nostro paese sono uno spuntino molto conosciuto. Le nostre nonne ce le preparavano di sicuro. Già, ma come si preparano le pannocchie? Ecco i nostri consigli utili.

Cuocetele sul barbecue
Cuocetele sul barbecue

– Pannocchie arrostite

Si cuociono sulla brace, sul barbecue: sono più croccanti e molto golose da sgranocchiare in compagnia. Spolverizzatele con un po’ di sale, ma non troppo. Attenzione a non bruciarle.

– Pannocchie bollite

Le pannocchie così cotte sono molto morbide, ma cuociono più lentamente. Dovete riempire una pentola di acqua, immergendo completamente le pannocchie: fate bollire e salate con sale grosso, cuocendo con un coperchio per un’ora o più, fino a quando non sono cotte. Se usate la pentola a pressione, ci vorrà pochissimo, una mezz’oretta più o meno.

– Consigli

Sappiate che più la pannocchia è chiara, più cuoce prima e rimane più tenera.

Lasciate una parte di gambo per mangiarla meglio.

Attenzione ai denti: cotte al barbecue sono molto dure!

Qui sotto, invece, la ricetta delle pannocchie in stile messicano:

di Redazione