Come si pulisce il melone

 

Il melone è uno dei frutti estivi più buoni e gustosi: può essere mangiato come frutto, a fine pasto o durante la giornata per snack golosi e sani, o in tante ricette, sia dolci sia salate. Ma come si pulisce il melone per poterlo servire in tavola a fette, a cubetti o per utilizzarlo nelle ricette che abbiamo deciso di preparare per i nostri ospiti? Sappiate che non è assolutamente difficile, basta seguire passo dopo passo le nostre istruzioni e il melone sarà pronto da portare in tavola.

Tagliamo il melone!

– Sciacquare il melone sotto l’acqua corrente.

– Asciugatelo tamponandolo con la carta assorbente.

– Prendete un coltello grande a lama liscia e su un tagliere tagliete tutto intorno seguendo una delle linee di demarcazione naturali del melone.

– Apritelo delicatamente a metà.

– Con un cucchiaio eliminate i semi.

– Tagliate il melone a fette seguendo le righe di demarcazione.

– Con un coltellino piccolo a lama liscia tagliate la buccia.

– Il melone è pronto.

di Redazione