Cosa fare con gli albumi avanzati

Avete degli albumi avanzati? Ci sono molti modi per riutilizzarli in cucina: ecco degli spunti sfiziosi

Home > Cucina > Cosa fare con gli albumi avanzati

Avete degli albumi avanzati e non sapete come riutilizzarli? Non gettateli via. Anzitutto, hanno un tempo di conservazione abbastanza lungo. In frigorifero, potrete tenere i vostri albumi per almeno due o tre giorni. Per quanto riguarda il congelatore, invece, l’albume può essere conservato per tre mesi. Riponete i vostri albumi in barattolo e attendete il momento propizio, perché ci sono numerose ricette dove sono i protagonisti. Tra dolce e salato, ecco come evitare gli sprechi e riutilizzare l’albume.

albume-avanzato

Dolci e albumi

Le uova e i dolci vanno d’accordo da sempre. In effetti, potremmo dire che sono essenziali per preparare un dolce, con farina, zucchero e… albume! Una delle ricette più buone che possiamo proporvi è l’Angel Cake, un dolce tipico americano. Preparato con solo albume, farina, zucchero e vaniglia, è una delizia per gli occhi e per il palato. Un altro modo per riutilizzare l’albume è preparare le Crepes. In questo caso, potrete sia cucinare la versione salata o dolce. In entrambi i casi, otterrete il massimo del rendimento e le uova sono essenziali per questa ricetta. Infine, se vi piacciono le ciambelle, è possibile prepararle con solo albume e cioccolato, una delizia da assaggiare.

cosa-fare-albume-avanzato

Ricette salate con albumi

Dalle frittate di soli albumi alle brioche salate, gli albumi sono essenziali per numerose preparazioni golose e super veloci. Sì, perché questo ingrediente non serve solo ed esclusivamente per i dolci, ma possiamo preparare delle brioche salate, da servire in estate, per una cena con i fiocchi. Riempite le vostre brioche con gli ingredienti che più vi piacciono: prosciutto, pancetta, verdure… e la cena è servita.

cosa-fare-con-albume-avanzato

La frittata di albumi, infine, è buonissima, ma soprattutto leggera, ottima da preparare e da mangiare dopo avere fatto esercizio fisico ed essere stati in palestra. Un piatto leggero e salutare, a cui non aggiungere né burro né olio. Preparatela su una piastra antiaderente, per un risultato soffice e più dietetico. In alternativa, possiamo proporvi la ricetta di bellezza della maschera con albume d’uovo e fazzoletti di carta.