Cosa fare se non lievita un impasto

Può dipendere da più fattori. Hai controllato tutto?

 

State preparando il pane o una bella pizza e vi accorgete che dopo un’ora l’impasto non è lievitato ed è rimasto esattamente com’era?
Non disperate c’è sempre qualcosa da fare per rimediare alla situazione.
Innanzitutto pensate a cosa avete potuto sbagliare:

– l’acqua: se l’avete aggiunta fredda blocca la lievitazione; bollente distrugge i batteri che contribuiscono al processo.
– lievito: ne avete messo la giusta quantità rispetto alla farina? Un panetto di lievito da 25 gr può far lievitare fino a 1 chilo e mezzo di farina.
– la temperatura: di solito bisogna coprire l’impasto con un canovaccio umido o metterlo nel forno spento con la luce accesa perché il calore favorisce la lievitazione.
– il tipo di farina: ogni farina ha il suo tempo necessario per lievitare.

Ecco perché vi consiglio di seguire queste 10 regole per la perfetta lievitazione:

1- Utilizzare la giusta farina in relazione al prodotto che si vuole ottenere; in media farine più forti per lievitazioni più lunghe.
2- Ambiente tra i 15° e i 30°C, con media umidità
3- Durante il riposo, coprire l’impasto con un canovaccio di tessuto naturale
4- Evitare le correnti d’aria
5- Evitare gli sbalzi di temperatura
6- Evitare di aggiungere troppo sale agli impasti (il sale è un disinfettante e sterilizza il lievito)
7- Far riposare gli impasti in recipienti di materiale naturale
8- Se i tempi di lievitazione si allungano, far riposare gli impasti in frigorifero per non incorrere in iper lievitazione
9- Evitare la cottura in forno ventilato per i prodotti ottenuti con lieviti naturali
10- Per i lievitati con lievito chimico, non estrarre subito il recipiente dal forno ma farlo riposare al suo interno qualche minuto.

Cosa fare per rimediare:

Aumentate il calore. Sistemate il contenitore dell’impasto sul ripiano basso del forno (spento) con la luce accesa.
Se così non risolvete:
Aggiungete altro lievito. Sciogliete in 40 ml di acqua tiepida un cubetto di lievito e un cucchiaino di zucchero, aggiungete 60 gr di farina mescolate velocemente e copri il composto.
Mettete a lievitare per un’ora circa e quando sarà raddoppiato di volume unitelo all’impasto non lievitato. Impastate finchè i due composti non si saranno amalgamati completamente.

I 13 peggiori cibi da mangiare la sera

I 13 peggiori cibi da mangiare la sera

In Italia le polpette realizzate con la carne vegetale

In Italia le polpette realizzate con la carne vegetale

Gnocchi fatti in casa alla ricotta e curcuma

Gnocchi fatti in casa alla ricotta e curcuma

Il dado vegetale fatto in casa

Il dado vegetale fatto in casa

L'acqua si può depurare con la buccia di un'arancia

L'acqua si può depurare con la buccia di un'arancia

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Quanti tipi di pasta esistono?

Quanti tipi di pasta esistono?