Costolette alla valdostana

La fettina che vi ruberà il cuore.

Le costolette alla valdostana sono un secondo piatto di carne tipico della cucina della Valle d’Aosta, che per ricchezza può rappresentare addirittura un pasto completo: carne, prosciutto, formaggio e ancora panatura e uova sono sicuramente tutti ingredienti nutrienti e che saziano molto.

La carne migliore per preparare questo piatto è la fesa di vitello che deve essere farcita con fontina e prosciutto.
Se si preferisce si può sostituire la fontina con l’emmental o con l’asiago.

Per quanto riguarda il prosciutto, deve essere rigorosamente cotto, abbastanza magro e non troppo sottile.

cotoletta-alla-valdostana-1-contemporaneo-food
Cotoletta alla valdostana

Parlando invece della panatura, volendo la si può arricchire con aglio e rosmarino tritato oppure con delle spezie e del buon pepe nero da aggiungere nelle uova sbattute. La ricetta delle costolette alla valdostana è veloce e facile da preparare e il risultato oltre ad essere garantito soddisfa sempre sia i grandi che i piccini.

Vi lascio quindi alla ricetta delle costolette alla valdostana e come al solito vi auguro “che la creatività sia con voi!

cotoletta-alla-valdostana-3-contemporaneo-food
Un piatto completo e ricco

Tempi di preparazione:

15 minuti

Tempi di cottura:

10 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

padella per friggere

Ingredienti:

n.8 fette di fesa di vitello

200 gr prosciutto cotto

150 gr fontina a fette

n.2 uova

q.b. pane grattugiato

q.b. sale e pepe nero

q.b. burro

Procedimento:

cotoletta-alla-valdostana-5-contemporaneo-food
Non la solita fettina

Per prima cosa battere leggermente la carne per renderla più morbida: stenderla bene e farcire metà delle fette con  prosciutto, formaggio e ancora prosciutto e chiudere questa sorta di panini con le rimanenti fette di carne.

In una ciotola sbattere leggermente le uova con poco sale e pepe nero e in un’altra versare il pangrattato: intingere le fettine prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Premere leggermente per sigillare bene e per far aderire perfettamente la panatura.

Fondere il burro in una padella antiaderente: sistemare le cotolette e cuocere a fuoco vivace per 5 – 7 minuti per lato.
Girare le fettine per completare la cottura.

Sistemare la carne su un foglio di carta aderente, salare e servire.