Dalla medicina cinese, un fungo che ci fa perdere peso

Uno studio della Chang Gung University di Taiwan ci svela che alcuni funghi cinesi sono un toccasana per la linea.

 

Lo sapevate che i funghi possono aiutarci a perdere peso e a combattere l’obesità? Uno studio condotto dalla Chang Gung University di Taiwan e pubblicato sulla rivista Nature Communications, infatti, ha svelato che un particolare fungo che viene utilizzato da secoli dalla medicina cinese potrebbe essere d’aiuto per chi cerca di perdere peso, perché é in grado di modificare i batteri presenti nell’intestino.

Ganoderma lucidum
Ganoderma lucidum

Il fungo in questione si chiama “Ganoderma lucidum” ed è in grado di aiutarci a rallentare l’aumento del peso corporeo: in realtà nella medicina cinese veniva e viene tuttora impiegato per i suoi benefici sulla longevità. Ma i test effettuati su alcuni topi di laboratorio hanno scoperto anche gli effetti sul mantenimento del peso corporeo.

I topi sono stati nutriti con una dieta ricca di grassi: ad alcuni è stato dato questo fungo, ad altri no. I primi in due mesi sono ingrassati di 35 grammi, i secondi di 42. I topi che seguivano una dieta normale e assumevano questo particolare fungo, poi, sono risultati più magri e meno inclini a prendere peso.