Il menù vegano per Pasqua

Come preparare quattro piatti veggie per Pasqua

Home > Cucina > Il menù vegano per Pasqua

Si dice “a Natale con i tuoi, a Pasqua con chi vuoi”. Con chiunque deciderete di trascorrere queste festività imminenti la cosa certa è che dovrete organizzarvi per tempo con il menù di Pasqua vegan. Per che si sa, ogni scusa è buona per ritrovarci a tavola.

La primavera è alle porte e il nostro menù di Pasqua dovrà rispecchiare questo senso di rinascita e di riapertura, profumando di fiori e di gusti freschi. È tempo di pensare alle preparazioni, per non farci trovare impreparate e dover correre tutta la giornata dietro ai fornelli.

Ho pensato di proporvi alcune ricette per il menu vegan di Pasqua semplici e veloci da preparare, golose e invitanti, perfette per creare il vostro menù pasquale, direttamente dal mio blog La Taverna degli Arna.

Antipasto: Crema di cavolo rosso con crostini di pane o cruditè di verdure

Iniziamo con l’antipasto, colorato e molto originale. Una crema di cavolo rosso, da declinare a piacere con crostini di pane o cruditè di verdure, tagliate poco prima dell’arrivo degli ospiti. Scegliete un impiattamento elegante, stupirete i commensali.

KNEL-DI-CAVOLO-NERO-1
Quenelle di cavolo rosso

Primo piatto: Spaghetti di pizzoccheri con pesto di borraggine

Proseguiamo con il primo piatto. Perché non scegliere una pasta rustica  come i pizzoccheri, questa volta proposti in versione spaghetti. Ricchi di gusto, con la borragine, renderanno unico il vostro menù vegano per Pasqua.

spaghetti-di-pizzocchero-al-pesto-di-borraggine
spaghetti di pizzoccheri al pesto di borragine

Se preferite, potrete utilizzare le ortiche o il tarassaco, ma scegliete erbe spontanee, meglio ancora se avete l’opportunità di raccoglierle nei  prati incontaminati.

Secondo piatto: Millefoglie di sedano rapa con una crema di tofu

Come secondo piatto del menu vegano di Pasqua ho pensato di proporvi una millefoglie di sedano rapa con una crema di tofu. Il tofu di solito è un ingrediente ostico ma in questa ricetta diventa fondente e gustoso.

bigodino 2 copia
crema di tofu e millefoglie di sedano rapa

Dose

per 4 persone

Tempi di preparazione:

30 minuti

Tempi di cottura: 

10 minuti

Occorrente:
Tagliere, coltello, due pentole, frullatore o mixer a immersione, cucchiaio, schiumaiola, ciotola.

Ingredienti:

1 sedano rapa
1 confezione di tofu silky ( vellutato) da 300 gr
2 cucchiaini di senape antica in grani
1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino di succo di limone
Sale, pepe e olio evo
1 carota
1 gamba di sedano
1 cipollotto

millefoglie di sedano rapa e tofu
millefoglie di sedano rapa e tofu

Procedimento

Pulite il sedano rapa, tagliatelo a fette e lessatelo per 10 minuti in acqua bollente salata.
Nel frattempo, in un’altra pentola, lessate tenendo nella sua confezione il tofu silky in acqua bollente. Scolarlo e metterlo nel boccale del frullatore.

Aggiungete il curry, la senape e il succo di limone. Frullate fino a rendere cremoso il tofu. Aggiustate di sale e aggiungendo un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Trasferite la crema in una ciotola.

Lavate e tagliate la carota, il cipollotto e il sedano e aggiungeteli alla crema di tofu.
Montate la millefoglie alternando fettine di sedano rapa e crema di tofu e servite.

Dessert: Torta al cioccolato senza cottura

Ed infine per il menu di Pasqua vegan scegliete un dolce cioccolatoso e senza cottura come questa torta: torta al cioccolato senza cottura.

BIGODINO torta crudista al cioccolato e lamponi 11 copia
torta al cioccolato senza cottura