Involtini di fagiolini e prosciutto fingerfood

Facili da fare e buonissimi, ecco i fingerfood più semplici del mondo!

 

Amici a cena e non sapete cosa servire come aperitivo? Questi involtini di fagiolini e prosciutto sono davvero perfetti per le emergenze e vi faranno fare un figurone!
Sono semplici, veloci e decisamente leggeri e vanno benissimo tagliati a metà come fingerfood, oppure interi come antipasto. Io vi consiglio di servirli con un buon vino bianco come Soave o un Gavi.
Potete prepararli in anticipo e metterli in forno 5 minuti prima di servirli giusto per scaldarli un po’, non devono essere troppo caldi perché sennò il formaggio si fonderà di nuovo e al posto di un fingerfood avrete un bel “mappazzone”!

IMG_6004

Un fingerfood perfetto per stupire gli amici!

Dosi:

per 4/6 persone

Tempo di preparazione:

10 minuti

Tempo di cottura:

30 minuti

Che cosa ti occorre:

carta  da forno, teglia, tagliere, coltello

Ingredienti:

5 fette di prosciutto cotto
5 sottilette al cheddar
300 g di fagiolini
parmigiano grattugiato
olio
pepe

IMG_6011

Serviteli appena tiepidi per non far colare il formaggio

Procedimento:

In una pentola far sbollentare i fagiolini per qualche minuto, scolarli bene e lasciarli raffreddare.

Tagliare la fetta di prosciutto per lungo in 3 strisce e sistemare su ognuna la sottiletta, mettere poi un piccolo mazzo di fagiolini cotti (6/8 dipende dallo spessore) e arrotolare. Sistemare tutti gli involtini sopra a una teglia rivestita di carta da forno.

Una volta sistemati gli involtini, irrorare con un filo d’olio, spolverare invece il prosciutto con un po’ di pepe e del grana grattugiato.

Infornare a 200 °C per circa 30/35 minuti.

Una volta sfornati, lasciarli raffreddare: una volta freddi tagliarli a metà con un coltello. Infornarli per 5 minuti a 180 °C prima di servirli.


Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Cosa mangiare senza sale

5 modi per riciclare la zucca di Halloween

Codice delle uova sul guscio, cosa significa?

Matcha latte: la ricetta

Menu per l'8 marzo: superfood per celebrare la Festa della donna

Gnocchi fatti in casa alla ricotta e curcuma