La crostata di frutta fatta in casa si può congelare?

Scopriamo come e per quanto tempo si conserva questa torta

 

La crostata di frutta è buonissima: che sia al cioccolato, con la marmellata di fragole, lamponi o albicocca, con crema e frutta fresca, la fragranza di questo dolce inebria i palati. Quando la prepariamo in casa, potremmo avere la necessità di farla quando abbiamo un pò di tempo, anche se non la dobbiamo consumare nell’immediato. Nessun problema:  la torta alla frutta si può mettere nel congelatore. Ecco come dovete fare.

Crostata
Crostata nel congelatore

Preparate come fate di solito la vostra crostata, cuocetela in forno e appena risulta cotta lasciatela raffreddare nella propria teglia.

Crostata al limone
Crostata fatta in casa da conservare

Appena la crostata la sentirete fredda, avvolgetela in una pellicola trasparente e ponetela nel congelatore per un periodo massimo di un mese. Quando vorrete mangiarla, basterà scongelarla un paio d’ore prima e mtterla nel forno per qualche minuto per far tonare croccante la pasta frolla.