La frittura sarà più leggera con le friggitrici ad aria

Finalmente potremo concedercela senza sensi di colpa!

Home > Cucina > La frittura sarà più leggera con le friggitrici ad aria

La frittura è così buona che vorremmo mangiarla ogni giorno. Ma sappiamo bene che non possiamo: è un tipo di cottura un po’ troppo pesante e non proprio light, quindi non adatto a chi è a dieta o soffre di particolari disturbi. Anche se non viviamo queste due condizioni, è sempre bene non esagerare con la frittura, perché è davvero una cottura che appesantisce. Potrebbe però arrivare una soluzione a questo problema: le friggitrici ad aria consentono una frittura buonissima, ma decisamente più leggera.

Cosa sono le friggitrici ad aria? E consentono di avere una cottura croccante fuori e morbida all’interno come in quella tradizionale. Si può anche chiamare “friggitrice senza olio”, perché permette di friggere ogni alimento senza utilizzare olio, semplicemente utilizzando l’aria caldissima presente all’interno alle zone di cottura del piccolo elettrodomestico.

Ogni friggitrice ad aria contiene al suo interno una camera di cottura che raggiunge la stessa temperatura dell’olio bollente, quella che consente la crosticina croccante e dorata fuori e la morbidezza all’interno del cibo. Il vettore di calore è l’aria, non l’olio, che viene riscaldata con velocità elevate così da imitare la cottura in olio bollente.

L’aria caldissima che circonda i cibi inseriti nella friggitrice ad aria calda è in grado di rendere croccanti all’esterno e morbidi all’interno i cibi. Ovviamente per raggiungere la temperatura consuma molta energia elettrica, visto che deve arrivare ai 200 gradi, ma il risparmio in termini di salute è alto. E non dimentichiamo l’olio che risparmieremo così come il gas.

In commercio ci sono modelli che partono dai 100 euro in su: bisogna verificare la temperatura, la grandezza, il consumo e molti altri dettagli, adattandoli poi alle nostre reali esigenze.

Beh, adesso siamo curiosi e vorremmo tanto provare una friggitrice ad aria: qualcuno di voi l’ha sperimentata e ha assaggiato la frittura cotta in questo modo? E’ paragonabili, in termini di sapore, a quella cotta in olio bollente? Certo, in termini di salute non possiamo fare paragoni, non c’è storia!