La ricetta dei wurstel vegetali

Serviti con un’insalata fresca e del ketchup, questi wurstel sapranno conquistare proprio tutti

 

In commercio esistono diversi surrogati dei prodotti animali, tra cui i famosissimi wurstel.
Per lo più sono a base di seitan, una preparazione alimentare a base di glutine, arricchito di spezie e insaporitori. Prepararli a casa è semplice ed economico e possiamo inoltre beneficiare di un prodotto salutare.
Inoltre, preparando questi wurstel vegetali casalinghi, riusciremo a far apprezzare anche ai più scettici i legumi, celandoli dietro uno dei più famosi e irriverenti junk food.
In nostro soccorso arriverà l’agar agar, un’alga rossa di origine asiatica, dal forte potere gelificante e addensante, che ci permetterà di ottenere la caratteristica consistenza tipica dei wurstel.

L’agar agar è incolore e insapore e si attiva in cottura, dopo una bollitura di almeno tre minuti. Raffreddandosi, riesce a rassodare con un elevatissimo potere. Ne basta dunque pochissimo per realizzare i vostri wurstel vegetali.
Serviti con un’insalata fresca e del ketchup o nel classico panino con i crauti e la senape, questi wurstel sapranno conquistare proprio tutti.

wurstel vegano copia
Wurstel vegetali a base di legumi

Dosi:

per 2 persone

Tempi di preparazione:

20 minuti più il tempo di rassodamento (almeno 3 ore)

Tempi di cottura:

60 minuti circa

Cosa serve:

tagliere, coltello, pellicola, pentola, spatola, cucchiaio, ciotola, frullatore, pentolino o bollilatte

Ingredienti:

150 gr di fagioli cannellini
100 gr di ceci
1 cucchiaio di noci
1 cucchiaio di salsa di soia
4 gr di agar agar
un pizzico di paprika affumicata
sale, pepe, olio extravergine di oliva

wurstel vegano 2 copia
Il wurster vegan

Procedimento:

Innanzitutto lessate i cannellini e i ceci, dopo averli tenuti in ammollo in intera notte in abbondante acqua salata per 50 minuti. Per evitare problemi di digestione, potete aggiungere all’acqua di cottura dei semi di finocchio, una foglia di alloro o un pezzetto di alga kombo.

Quando i legumi saranno cotti, metteteli nel frullatore con le noci, la salsa di soia, un cucchiaino di olio e la paprika. Frullate velocemente e aggiustate di sale.
Scaldate in un pentolino 150 ml di acqua fino a portarla a ebollizione e aggiungete l’agar agar. Lasciate bollire per tre minuti.

Spegnete il fuoco e aggiungete il liquido nel frullatore.
Frullate fino a ottenere un composto sodo, ma omogeneo.
Trasferite su un foglio di pellicola un paio di cucchiai di composto e arrotolatelo su se stesso fino a formare un salsicciotto. Continuate con il medesimo procedimento, fino a terminare il composto.

Lasciate riposare al fresco per almeno 3 ore. Quando pronti potrete scaldarli o grigliarli velocemente a piacere.
Buon appetito!