La ricetta del Pan di Spagna perfetto

Tutti i segreti per andare sul sicuro e non sbagliarlo mai

 

Il Pan di Spagna è una preparazione base della pasticceria e punto di partenza per svariatissime torte, una più squisita dell’altra.
Realizzarlo è piuttosto semplice e veloce, ma spesso non conoscendo alcuni piccoli trucchetti si rischia di sbagliare qualcosa senza capirne il motivo.
Affinché la preparazione del Pan di Spagna possa essere per voi sicura così come il risultato che andrete ad ottenere, oggi vi propongo una ricetta infallibile spiegandovi i segreti facilissimi per non sbagliarlo mai.

La sua è una delle preparazioni più versatili in assoluto: si può creare in tante forme, dalla rotonda alla quadrata, dalla rettangolare a quella monoporzione… tutto in base a cosa si deve preparare una volta cotto.

pan-di-spagna-ricetta
Tutte le forme del Pan di Spagna

C’è da dire che se la ricetta è venuta bene, il Pan di Spagna può essere visto quasi come una torta completa che con una semplicissima farcitura di panna o di marmellata (sublime è poi l’accoppiata delle due alternative) diventa un dolce facilissimo da preparare e golosissimo sia per la colazione che per la merenda che per il dopo cena.

I due segreti del Pan di Spagna

I segreti per preparare un Pan di Spagna perfetto sono davvero pochi:

1- lavorare le uova possibilmente a temperatura ambiente con lo zucchero per almeno 15 minuti
2- aggiungere la farina in due riprese lavorando il composto ogni volta solo per pochi secondi, giusto il tempo necessario a che la farina si amalgami (serve meno di un minuto ogni volta)

Nulla di più semplice, non pensate?

pan-di-spagna-ricetta
Il Pan di Spagna perfetto

Importantissimo è poi trovare l’equilibrio giusto tra gli ingredienti: ecco quindi la ricetta del Pan di Spagna perfetto.

Tempi di preparazione:

18 minuti

Tempi di cottura:

15-18 minuti

Dosi per:

6 persone

Cosa ti occorre:

teglia da forno della forma e dimensione preferita; carta da forno; forno; fruste elettriche

Ingredienti:

n.4 uova
140 gr zucchero semolato
120 gr farina 00
40 gr fecola
1/2 stecca vaniglia (facoltativo)

Procedimento:

pan-di-spagna-ricetta
Il Pan di Spagna ottimo con semplicissime farciture

Accendere il forno a 180°.

In una planetaria o con le fruste elettriche lavorare per almeno 15 minuti le uova con lo zucchero.

Aggiungere poi in due riprese la farina con l’aggiunta della vaniglia (facoltativa): tra un’aggiunta e l’altra occorre lavorare il composto per meno di un minuto, cioè solo il tempo strettamente necessario a che la farina si amalgami.

Ricoprire la/le teglie da forno scelte con la carta da forno in modo che aderisca bene alla superficie.

Versare delicatamente il composto e livellarlo sbattendo altrettanto delicatamente una volta sola la teglia sul tavolo.

Infornare e cuocere dai 12 ai 15 minuti per teglie da 18-20 cm di diametro.

Sfornare, lasciare raffreddare, staccare con cautela la carta da forno e sistemare il Pan di Spagna o su una graticola da cucina oppure sarà sufficiente capovolgerlo e lasciarlo così sino a quando non diventa freddo.

Se si utilizza il Pan di Spagna come base di una torta farcita, ricordarsi di eliminare tutta la parte scura con l’aiuto di un coltello della giusta dimensione e seghettato.

Il Pan d Spagna non utilizzato si conserva una settimana in frigorifero chiuso dalla carta da forno e protetto da una busta di plastica.

Fonte foto: superscrimpers.com; pinterest.com; goodfood.com.au; finecooking.com; veggiecuisine.blogspot.com