La ricetta originale della pasta cacio e pepe

Una prelibatezza romana da portare sulle nostre tavole... subito!

 

La pasta cacio e pepe è un classico primo piatto della tradizione romana: se avete fatto un giro nel Lazio sapete bene che questa è una vera e propria istituzione, al pari dell’amatriciana, per intenderci. La ricetta in realtà è molto semplice, dal momento che appartiene alla tradizione della cucina povera. Ma è buonissima: si realizza con pochi ingredienti e si prepara velocemente, anche all’ultimo minuto. E se vi avanzano cacio e pepe, provate le nostre polpettine, da servire come antipasto!

cacio-e-pepe1
Cacio e pepe

Gli ingredienti per realizzare la pasta cacio e pepe sono:

– 400 grammi di pasta (meglio se spaghetti o comunque pasta lunga)

– 200 grammi di pecorino romano grattugiato

– 10 grammi di pepe nero macinato fresco

– sale

– olio extravergine di oliva

Procedimento

Fate cuocere gli spaghetti in acqua salata, con l’aggiunta di un cucchiaio di olio per non farli attaccare.

Versate in una ciotolina il pecorino e il pepe.

Scolate la pasta al dente, tenendo da parte l’acqua di cottura.

Mettete la pasta nella ciotola con il pecorino e conditela aggiungendo due mestoli di acqua di cottura.

Mai mescolare il tutto sul fuoco.

Servite caldissimi!

Buon appetito!