La ricetta originale delle Petite Madeleine

Una piccola bontà di pasticceria che scalda il cuore

 

Articolo scritto dal Blog L’Alveare delle Delizie

Le madeleine o petite madeleine sono dei graziosi dolcetti francesi a forma di conchiglia. Le più fortunate avranno avuto modo di assaggiarle appena sfornate da qualche pasticcere francese: quest’anno si potevano assaporare anche presso il padiglione della Francia durante Expo Milano 2015.
Se anche voi siete rimaste estasiate dopo l’assaggio, già vi informo che siete in buona compagnia, basta pensare che questi deliziosi dolcetti conquistarono anche lo scrittore M. Proust che in Dalla parte di Swann così scrive:Un delizioso piacere m’aveva invaso, isolato, senza nozione di causa. E subito, m’aveva reso indifferenti le vicissitudini, inoffensivi i rovesci, illusoria la brevità della vita…non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale. Da dove m’era potuta venire quella gioia violenta ? Sentivo che era connessa col gusto del tè e della madeleine“.

IMG_3288

Piccole dolci bontà

Lasciamoci travolgere anche noi dalla morbidezza delle madeleine e dalla gioia travolgente che viene dal nostro palato. Oggi ho deciso di variare la ricetta classica ed ecco le madeleine al limone e semi di papavero. Un profumo unico e una croccantezza inaspettata e questa nota agrumata che ben si sposano con una tazza di tè verde.

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

10 minuti

Tempi di cottura:

15 minuti

Cosa serve:

stampo da madeleine, frusta, grattugia e leccapentola

Ingredienti:

1 uovo
60 g farina integrale
60 g burro
60 g zucchero
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 limone
3 cucchiai di semi di papavero

Procedimento

IMG_3593-1

Gli strumenti necessari

Per iniziare preparate fate sciogliere il burro a fuoco basso e una volta fuso lasciatelo raffreddare. In una ciotola  sbattete l’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro, aggiungete la farina setacciata con il lievito e la buccia grattugiata di mezzo limone. Infine unite il burro fuso e i semi di papavero amalgamando con cura fino a ottenere un composto omogeneo.
Divide il composto negli incavi dello stampo di madeleine, avendo cura di non riempirli fino all’orlo visto che il composto cresce in cottura.

Fate cuocere in forno a 180° per 15-17 minuti. Una volta tiepide, estraete le vostre madeleine dallo stampo e conservate in un luogo fresco e asciutto fino al momento di servire.
Le vostre madeleine al limone e semi di papavero saranno perfette per il tea time assieme alle vostre amiche, basteranno una tazza di tè e qualche pettegolezzo per rasserenare anche il più grigio pomeriggio!

Sorbetto alla frutta senza gelatiera: ecco il tutorial

Sorbetto alla frutta senza gelatiera: ecco il tutorial

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Salame al cioccolato senza burro

Salame al cioccolato senza burro

10 modi per evitare gli sprechi di cibo

10 modi per evitare gli sprechi di cibo

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere

La ricetta tradizionale dell'ossobuco alla romana

La ricetta tradizionale dell'ossobuco alla romana

Quanto riso a persona dosare per un risotto?

Quanto riso a persona dosare per un risotto?