La ricetta tradizionale del migliaccio di Carnevale

Come preparare il dolce tradizionale del Carnevale campano.

Il migliaccio è uno dei dolci napoletani tipici del periodo carnevalesco. Preparato con semolino, ricotta, uova e zucchero assomiglia come consistenza e ricchezza di gusto alla cheesecake, ma la sua storia è tutta napoletana.

In origine veniva preparato con farina di miglio (da qui il nome) e con sangue di maiale, un dolce quindi dalle origini contadine che è rimasto forte nella tradizione partenopea. Col tempo la ricetta si è affinata e oggi lo si prepara con semola e ricotta e aromatizzato con agrumi e vaniglia. Morbido e delicato è il dolce ideale per festeggiare il carnevale.

Il dolce tipico del carnevale napoletano

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Dosi per

8 persone

Occorrente

Un pentolino, tortiera a cerniera diametro 22 cm, fruste elettriche, ciotole, setaccio.

Ingredienti

3 uova

280 g di zucchero semolato

200 g di semolino

500 ml di latte

350 ml di acqua

40  di burro

1 limone

1 arancia

1 bacca di vaniglia

Migliaccio

Migliaccio

Procedimento

Preparate il semolino portando a bollore l’acqua, il latte e la scorza di mezza arancia.

Una volta che comincia a sobbollire togliete l’arancia e aggiungete il burro, facendolo sciogliere completamente.

Versate il semolino a pioggia e amalgamate usando una frusta per evitare la formazione di grumi.

Cuocere a fuoco medio per 6/7 minuti.

Una volta pronto (dovrà essere ben denso) versatelo in una pirofila o un piatto per farlo intiepidire.

Nel frattempo montate le uova con lo zucchero e le scorze grattugiate del limone e della mezza arancia rimasta.

Unite i semi della bacca di vaniglia e continuate a montare, finché non avrete ottenuto una spuma chiara.

A parte setacciate la ricotta e unitela alla spuma di uova e zucchero e mescolate bene.

Per finire unite il semolino, che nel frattempo sarà intiepidito, e amalgamate tutti gli ingredienti.. L’impasto dovrà essere liscio e senza grumi.

Preparate la tortiera foderandola con carta forno bagnata e strizzata e versate l’impasto al suo interno.

Cuocete a 200° per 1 ora.

Una volta fredda cospargetela di zucchero a velo prima di servirla.

Prepara i calamari per pranzo e ha una sorpresa

Prepara i calamari per pranzo e ha una sorpresa

Com'è la colazione italiana in vacanza?

Com'è la colazione italiana in vacanza?

Cosa fare con le uova di Pasqua

Cosa fare con le uova di Pasqua

Ricetta tiramisù senza uova

Ricetta tiramisù senza uova

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

Codice delle uova sul guscio, cosa significa?

Codice delle uova sul guscio, cosa significa?

Come cuocere gli spinaci in 8 minuti al microonde

Come cuocere gli spinaci in 8 minuti al microonde