Lemon pie senza cottura

 

Le no bake cake sono state il vero must dell’estate e vogliamo proporvi una versione fresca e dolce, ma con un tocco acidulo davvero irresistibile: la torta al limone meringata senza cottura.
Se vi sembra un po’ lunga da preparare ricordatevi che potete preparare la base la sera prima e finire con la crema e la meringa il giorno successivo.
Per chi ha veramente poco tempo è possibile dividerla in tre fasi, ma ricordandosi di ultimare con la meringa solo poco prima di servirla.

meringa3
Lemon pie

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di riposo

almeno un ora

Dosi per

8 persone

Occorrente

una teglia con chiusura a cerniera diametro 20 cm, mixer, cannello da cucina.

Ingredienti

200 g di biscotti secchi
70 g di burro fuso
250 g di formaggio spalmabile
1 limone
100 g di latte condensato
150 g di meringa all’italiana

meringa2
Lemon pie senza cottura

Procedimento

Mettete nel mixer i biscotti e tritali finemente. Unite il burro, mescolate e versate il composto in una teglia a cerniera foderata con carta forno.

Pressate sul fondo e le pareti aiutandovi con un bicchiere in modo da creare il guscio che una volta ben compattato farete riposare in frigorifero 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema al limone mescolando il formaggio spalmabile, il latte condensato e il succo del limone.

Versate la crema nel guscio e coprite con la scorza di limone grattugiata.

Fate riposare un’ora in frigorifero, poi decorate coprendo la crema con la meringa all’italiana (trovate le dosi e la spiegazione nella ricetta per il semifreddo ai frutti di bosco).

Bruciate leggermente la meringa usando un cannello da cucina e servite.

di Tamara Pallaro