Menù low cost per Pasqua

4 ricette anti crisi per Pasqua o Pasquetta

 

Manca poco alla Pasqua e se ancora non avete pensato alle ricette da portare in tavola, vi lascio qualche consiglio: 4 ricette semplici veloci e soprattutto low cost.
Come antipasto, o per la gita fuori porta del lunedì di pasquetta, una torta salata con porri e crescenza, perfetta da preparare anche il giorno prima.
Per renderla più elegante basterà prepararla in mono porzioni.

Torta salata ai porri

torta salata1
Torta salata ai porri

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia

Per il ripieno:
200 g di crescenza
40 g di ricotta
2 porri (tenere anche le foglie)
1 uovo
2-3 cucchiai di parmigiano q.b.
2-3 cucchiai di latte
Sale qb
Pepe q.b.
Olio evo

Procedimento

Pulire e tagliare i porri, passarli in padella con un filo di olio sale e pepe; quando saranno appassiti spegnere il fuoco e lasciarli raffreddare.
In una ciotola mescolare la crescenza, la ricotta, l’uovo, il parmigiano e il latte, unire i porri e mescolare;
aggiustare di sale e pepe.
Srotolare la pasta sfoglia e foderare una teglia da crostata da 24 cm. Versare la farcitura e se vi rimane dell’impasto sui lati utilizzarlo per fare il bordo.
Cuocere a 180° per 30-35 minuti.
Servire fredda, è meglio prepararla il giorno prima.

Orecchiette con pesto di fave e pomodorini arrosto

orecchiette con pesto di fave
Orecchiette con pesto di fave

Ingredienti per 2 persone

200 g di orecchiette
100 g di pomodorini
2 cucchiai di olio
sale
menta fresca, basilico, timo

Per il pesto di fave:
200 g di fave fresche già private dal baccello
30 g di pecorino romano grattugiato
20 g di pinoli (+ altri per guarnire)
olio evo q.b
1/2 spicchio d’aglio privato dall’anima
foglie di basilico fresco

Procedimento

Per il procedimento potete seguire la ricetta originale di Antonella di Fotogrammi di zucchero.

Terrina di carne light con verdure

 

4
Terrina di carne e verdure

Ingredienti

Pasta matta alla curcuma:
250g  farina 00
1 cucchiaino raso di sale
pepe nero
noce moscata
1 cucchiaino colmo di curcuma
30g olio evo
110g acqua fredda

Per il ripieno:
500g macinato scelto magro di vitellone adulto
1 uovo grande
sale
pepe
1 cucchiaio colmo di spezie miste (noce moscata, cannella, zenzero, chiodi di garofano, cumino, curry)
6 asparagi
1 mazzetto di agretti.

Procedimento

Per il procedimento potete seguire la ricetta originale di Elena di Con un poco di zucchero.

Crostatine alla ricotta

224
Crostatine alla ricotta

Ingredienti per 4 crostatine

Per la frolla:
150 g di farina
50 g di farina di mandorle
60 g di zucchero
1 uovo
80 g di burro
½ bustina di lievito per dolci
Essenza di vaniglia
Scorza di arancia/limone

Per la farcitura
250 g di ricotta
100 g di zucchero
Essenza di vaniglia
35 g di scorze di arancia candite
1 cucchiaio di gocce di cioccolato
Scorza di arancia e limone
Zucchero a velo per decorare

Procedimento

Per l’impasto: su una spianatoia mettere la farina a fontana, aggiungere la farina di mandorle, lo zucchero, l’uovo, il burro a pezzetti, la vaniglia, le scorze di arancia e limone e alla fine il lievito.
Impastare tutto velocemente fino a ottenere un composto omogeneo.
Per il ripieno: mescolare la ricotta, lo zucchero, la vaniglia, le scorze, l’uovo, i canditi e le gocce di cioccolato.
Stendere l’impasto a uno spessore di 0,5 cm rivestire 4 teglie foderate con carta forno, versare il ripieno e livellare bene;
Con l’impasto che resta creare delle strisce da mettere sopra alla base delle crostatine.
Cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa.
Una volta pronta e fredda spolverare con zucchero a velo.