Pasta con pesto di pomodori freschi e basilico

Una ricetta fresca per l'estate

 

Una ricetta semplicissima con un sugo tutto a crudo.
La pasta con pesto di pomodori freschi e basilico è davvero veloce da preparare, giusto il tempo di cuocere la pasta e poi è pronta per essere portata in tavola.
Come dicevo la particolarità di questa pasta è il sugo che non va fatto cuocere, scegliete dei pomodori ben maturi e non dimenticate il basilico  e a chi piace una punta di peperoncino che darà ancora più sapore alla pasta.

Pasta con pesto di pomodori freschi e basilico
Pasta con pesto di pomodori freschi e basilico

Dose

per 4 persone

Tempi di preparazione

10 minuti

Tempi di cottura

12 minuti

Cosa serve

coltello, cucchiaio, pentola, frullatore

Ingredienti

500 g di pomodori misti
4 cucchiai di ricotta salata (sostituibile con pecorino e/o parmigiano)
1 cucchiaio di olio evo
Qualche foglia di basilico
Peperoncino q.b.
Sale
Pepe
400 g di pasta conchiglie rigate

Pasta con pesto di pomodori, basilico e ricotta salata
Pesto di pomodori freschi e basilico

Procedimento

Lavare e tagliare i pomodori versarli nella ciotola del frullatore e frullare bene, aggiungere il basilico, la ricotta salata e frullare ancora, terminare con un filo d’olio, il sale, il pepe e a piacere con il peperoncino; frullare un’ultima volta per amalgamare gli ingredienti.

Mettere a bollire l’acqua, quando arriva a bollore salare e cuocere la pasta seguendo le indicazioni della confezione.
Una volta cotta scolare e condire con il pesto di pomodori senza saltare sul fuoco.

Prima di servire guarnire con una grattugiata di ricotta salata e un foglia di basilico.

Questa pasta può essere servita anche fredda, vi consiglio in questo caso di preparare prima la pasta lasciandola al dente, sciacquarla sotto l’acqua e una volta fredda condirla con il pesto.

Pasta con pesto di pomodori freschi e basilico
Pasta con pesto di pomodori freschi e basilico