Pasta integrale con i carciofi croccanti

Gusto e cremosità al punto giusto in soli 15 minuti

 

Quando non si sa cosa cucinare, un bel piatto di pasta vince sempre su tutto.
Visto che la stagione ci offre dei meravigliosi carciofi, prepariamo una veloce primo piatto gustoso e cremoso con carciofi e ricotta.

091_pasta carciofi_04
Pasta integrale con carciofi e mantecatura alla ricotta

Tempo di preparazione:

15 minuti

Tempo di cottura:

12 minuti

Dosi per:

4 persone

Occorrente:

pentola per la pasta e pentola antiaderente

Ingredienti:

4 carciofi
1 spicchio di aglio
350 gr di pasta integrale
3 cucchiai di ricotta vaccina
1 cucchiaio di olive taggiasche
1 pomodoro secco
olio evo q.b.
sale q.b.
pan grattato q.b.

091_pasta carciofi_03
Pasta con olive taggiasche, pomodoro secco e carciofi croccanti

Procedimento:

Quindici minuti vi sembrano pochi? Non lo sono, perchè i carciofi una volta puliti si possono mangiare anche crudi!
Mettiamo l’acqua della pasta sul fuoco, io ho scelto delle conchiglie integrali.
Finalmente aumentano sugli scaffali dei supermercati i formati di pasta integrale!

Il pomodoro secco è ricco di licopene, vitamina C, zinco, rame e selenio, se non avete tempo di ammolarlo prima tuffatelo nell’acqua della pasta al bollore prima di salarla e poi tagliatelo a fettine sottili e saltatelo insieme ai carciofi.

I carciofi una volta privati delle punte, delle foglie più esterne e della barba interna andranno tagliati a fettine sottili e fatti saltare con uno spicchio di aglio tagliato in due e un po’ di olio extravergine di oliva, dopo qualche minuto aggiungete anche qualche cucchiaio di acqua.

Scolate la pasta grossolanamente e aggiungetela ai carciofi con un cucchiaio di olive taggiasche, fate saltare a fuoco vivo, poi aggiungete 3 cucchiai di ricotta, “mantecate”a fiamma spenta.

Se avete un attimo di tempo in più prima di scolare la pasta prendete qualche fettina di carciofo, passatela nel pan grattato e rosolatela a parte, manterrete il sapore del carciofo aggiungendo un po’ di croccantezza al piatto.