Piatto unico di orzo, lenticchie beluga e carciofi

Una ricetta facile e veloce per una cena light e salutare

 

Le lenticchie beluga si chiamano così perché ricordano il caviale: nere come la pece, oggi sono molto più semplici da trovare rispetto al passato. Con l’orzo, candido e delicato, fanno un bellissimo contrasto optical, bianco e nero. Le lenticchie nere beluga in cottura rimangono croccanti e sode, a differenza delle altre lenticchie che tendono a sfaldarsi e diventare cremose. Sono perfette, dunque, in tutte quelle preparazioni che necessitano di “sostanza”.

All’opposto l’orzo in cottura diventa morbido e pastoso creando così un contrasto divertente e armonioso. Queste lenticchie non hanno bisogno di ammollo e cuociono in circa 30 minuti. Il loro gusto delicato ricorda la nocciola e ben si abbinano al gusto dolce delle carote e ai carciofi, ancora presenti nei banchi dei nostri mercati.

BIGODINO orzo ai carciofi 2 copia
Un piatto leggero e salutare

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

15 minuti

Tempi di cottura:

60 minuti circa

Cosa serve:

Tagliere, coltello, spelucchino, due pentole di medie dimensioni, scolapasta a maglie piccole

Ingredienti:

350 gr di orzo decorticato
100 gr di lenticchie beluga
2 carote
1 carciofo
1 cipollotto
nocciole
germogli di crescione
sale, pepe, olio evo

Procedimento:

In una pentola con acqua bollente salata versare le lenticchie e cuocerle per circa 20 minuti mantenendo l’acqua a bollore leggero.
In un’altra pentola versare l’acqua per la cottura in proporzione doppia rispetto al volume dell’orzo. Portarla a ebollizione e salarla. Quando l’acqua raggiunge l’ebollizione versare l’orzo e farlo cuocere, per assorbimento, per circa 40 minuti.
Nel frattempo lavare e spuntare la carota e pulire il cipollotto. Tagliarli finemente e metterli in padella con due cucchiai di olio evo per farli soffriggere dolcemente. Aggiungere il carciofo lavato, pulito e affettato finemente e rosolare. Cuocere le verdure, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda, per circa 15 minuti. Spegnere il fuoco e aggiustare di sale e pepe.
Scolare l’orzo e versarlo nella pentola con le lenticchie nere, mescolando e mantecando con un filo di olio. Aggiungere le verdure e amalgamare prima di servire.
Guarnire con germogli di crescione, delle nocciole ridotte in granella e a piacere un filo d’olio a crudo.

Buon appetito!