Quali sono i prodotti che non dovrebbero mai mancare nel nostro frigo?

10 alimenti fondamentali da avere in casa per proteggere la nostra salute e per le ricette dell'ultimo momento

 

Il nostro frigorifero e la nostra dispensa vivono momenti di carestia (profonda depressione) e abbondanza. È un’altalena continua e abbastanza stressante, ma tipica di chi può fare la spesa una volta la settimana. Ci sono dei cibi fondamentali che non dovremmo mai far scarseggiare.
Sono importanti per la salute (non tutti, eh), per garantirci una dieta equilibrata e per creare ricette veloci anche all’ultimo momento. Ecco quindi che cosa mettere nel carrello:

Uova

uova
Uova

Costano poco e sono fondamentali per tantissime ricette: si possono mangiare da sole cotte in numerosi modi diversi o si possono utilizzare per cucinare primi piatti deliziosi, dolci o torte salate. Inoltre, sono un ottimo sostituto della carne e sono ricche di colina.

Burro

uova
Burro

Alcuni dietologi lo mettono al bando, però un pochino di burro una volta la settimana non può far male. In cucina serve per numerose preparazioni e non solo. Se vi scottate, mettetene un fiocco sulla ferita.

Mirtilli

mirtilli
Mirtilli

Ricchi di antiossidanti, contrastano i radicali liberi e sono importanti per migliorare la circolazione e per combattere le infezioni alle vie urinarie. Sono prima di tutto un cibo per il cervello, perché rallentano la perdita di memoria legata all’età .

Proteine ​​magre

lenticchie
Lenticchie

Le proteine magre di origine vegetali dovrebbero essere consumate almeno due o tre volte la settimana. Sono una fonte incredibile di fibre, acido folico e ferro. Come? Zuppe e creme, contorni e torte salate. Le ricette non mancano, semmai ci vuole solo un po’ di voglia.

Limoni

limoni
Limoni

Il limone è un frutto versatile perché può impreziosire sia un piatto salato sia uno dolce. Inoltre, il succo andrebbe diluito in acqua e bevuto tutte le mattine per ottenere un effetto detox, favorisce la digestione e potenzia le nostre difese immunitarie.

Yogurt greco

yogurt
Yogurt greco con frutta

Non sopportate il latte? Non siete i soli, ma i latticini sono numerosi. Non limitiamoci al semplice consumo di latte vaccino. Lo yogurt greco, noto per essere naturale e senza zucchero, abbinato a frutta fresca e miele è una splendida colazione (alternativa). Questa pietanza può sostituire anche la maionese o la panna acida.

Spinaci

spinaci
Tenere foglioline di spinaci

Una porzione al giorno di spinaci garantisce il giusto apporto di vitamina K, vitamina A, fibra, calcio e proteine. Utilizzate gli spinaci a crudo per preparare un’insalata ricca o fate saltare le foglie con un po’ di burro od olio d’oliva per creare il contorno ideale.

Aglio

agio
Aglio

Amato e odiato, l’aglio è un ottimo prodotto. Previene e cura il raffreddore e contrasta l’acne. È un’eccellente base per i sughi e per le salse. Attenzione però alla digestione: evitatelo la sera, perché potrebbe risultare decisamente impegnativo e regalarvi, oltre a notti agitate, un alito indimenticabile.

Vino

bicchiere vino
Bicchiere di vino

Va bevuto con moderazione, ovviamente, ma un bicchiere di vino a pasto, soprattutto se rosso, è una manna per la salute. È anche un ottimo condimento per numerose preparazioni: può essere d’aiuto per ridurre i condimenti e l’olio. Un’unica accortezza, usate solo vino che amate bere, perché se non è buono o non vi piace, anche in cottura si sente.

Formaggio

formaggio
Formaggio

Quelli stagionati sono più salutari di quelli freschi: sono maggiormente digeribili e alzano meno il colesterolo. Detto ciò sono importanti per completare un piatto, ma anche come cibo principale della nostra cena o del nostro pranzo.

 

 

Crediti foto: Pixabay