Quanto tempo si conservano le uova sode?

 

A Pasqua l’antipasto (e in alcune zone del centro anche la colazione al mattino) non si può fare senza le uova sode, ovviamente colorate a dovere. Se abbiamo visto gli errori più comuni che facciamo quando andiamo a cuocere le uova, passata la festa sorge spontanea una domanda: ma quanto si conservano le uova sode? Fino a quando possiamo mangiare senza rischiare di stare male? Se  ne abbiamo cotte in abbondanza, ecco fino a quando abbiamo tempo.

uova
Uova sode

Le uova sode sono facili da preparare: si mettono le uova in un tegamino coperte d’acqua, quando bolle fate passare otto minuti. Toglietele dal fuoco e passatele sotto l’acqua fredda. Ora sono pronte per essere mangiate. Ma fino a quando si possono mangiare?

Le uova sode si mantengono fresche per circa una settimana, ma ricordatevi di conservarle nel frigorifero: non vanno assolutamente congelate o tenute a tmeperatura ambiente. Mettetele in frigo quando sono ormai fredde: dovrete conservarle ancora con la buccia, perché la durata senza buccia si riduce notevolmente. Se le avete già sbucciate, mettetele in acqua o in un tovagliolo di carta bagnato e dentro un contenitore sigillato.

Buon appetito!

di Redazione