Salmone al vapore: ricetta saporita

Ecco come preparare un piatto leggero, buono e salutare.

Home > Cucina > Salmone al vapore: ricetta saporita

Il salmone al vapore è un piatto leggero, ideale per chi è a dieta o comunque mangiare sano e piatti poco elaborati.

Questa ricetta è saporita, poiché il pesce viene marinato con limone ed erbe aromatiche, conferente al piatto un gusto molto piacevole e fresco. Ecco la ricetta.

Tempo di preparazione:

dieta-antiaging

20 minuti

Tempo di cottura:

15 minuti

Dosi per:

2 persone

Occorrente:

alimenti-salmone

  • Pirofila per forno di vetro
  • Pellicola trasparente
  • Pelapatate
  • Coltello
  • Spremiagrumi
  • Ciotola

Ingredienti:

  • 400 gr di salmone fresco
  • 1 rametto di Aneto
    1 rametto di Rosmarino
    1 rametto di Timo
    8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    1 limone
    3 foglie di alloro
    Sale
    Pepe Nero

Preparazione:

ricette-salmone

Per preparare il salmone al vapore, la prima cosa da fare è pulire il pesce. Rimuovere la pelle dai due tranci e controllare che non ci siano delle lische, da togiere n caso con una pinzetta.

Togliere la bucia dal limone e spremere  il succo in una ciotola di piccole dimensioni. Tritare tutte le spezie finemente.

In una pirofila di vetro versate l’olio, il succo di limone, il sale, il pepe e le erbe tritate.

Mescolare bene e adagiare anche i tranci di salmone, che lacerete  marinare per una decina di minuti, girando  il salmone per farlo insaporire bene.

Quando il pesce sarà ben marinato, coprire la pirofila con la  pellicola trasparente e riporla  in frigorifero per altri dieci minuti.

In una pentola, cuocere la scorza di limone, il rosmarino avanzato e l’alloro in acqua e appoggiare sopra  il cestello per il vapore.

Poco prima di arrivare al punto di ebollizione, adagiare i tranci sul cestello e cuocere per circa 9 minuti a fuoco basso, coperti con il coperchio.