Salsa rosa: la ricetta

Delicata e ideale per condire sfiziosità da aperitivo

Home > Cucina > Salsa rosa: la ricetta

La salsa rosa la conosciamo tutte noi come il condimento classico che accopagna i gamberetti negli antipasti e aperitivi.

Infatti, questa salsa ha un  sapore delicato che sta bene con il crostaceo ma si può gustare anche per farcire tartine e per la preparazione di sfiziosi antipasti di mare.

Gli ingredienti base sono la maionese, il ketchup e il cognac ed esistono diverse varianti come la panna fresca da cucina o yogurt.

Tempo di preparazione:

20 minuti

Tempo di cottura:

Non si cuoce

Dosi per:

4 persone

Occorrente:

  • 1 terrina
  • 1 frusta elettrica
  • 1 cucchiaio

Ingredienti:

  • Worcestershire sauce 20 g
  • Cognac 15 g
  • Senape 5 g
  • Salsa ketchup 100 g
  • Maionese 300 g

Preparazione:

Per preparare la salsa rosa, la prima cosa da fare è la maionese. Qui potete leggere la ricetta per realizzare questa  salsa in casa.

Quando avrete ottenuto una maionese con una consistenza omogenea e compatta, potete aggiungete il ketchup e mescolare ben bene  con le fruste.

Unite anche la worcestershire sauce e il cognac e girare ancora.

Aggiungere la senape e mischiare  delicatamente il tutto, fino a ottenere una crema densa. Una volta pronta, mettete la salsa rosa in frigo per 1 ora a riposare.

Trascorso il tempo necessario, potrete servire la vostra salsa cocktail.

La salsa rosa può essere conservata in frigorifero, coperta con una pellicola trasparente o in un contenitore ermetico per al massimo un paio di giorni.