Se mangi sushi vivi più a lungo

Ecco gli stupefacenti risultati di uno studio scientifico!

 

Mangiare sushi può fare bene, anzi, molto bene alla nostra salute. Se recentemente è diventata quasi una moda mangiare questo piatto in uno dei tanti ristoranti giapponesi presenti in Italia o ordinarlo da asporto o, ancora, prepararlo a casa, sappiate che se siete diventati dei maniaci del sushi avete fatto proprio bene: un recente studio scientifico ci svela, infatti, che mangiare sushi ci aiuta a vivere più a lungo. Pensate che bello: un elisir di lunga vita che è anche una prelibatezza da leccarsi i baffi!

Dieta anti-aging
Sushi per una vita più lunga!

A sostenere questa tesi è uno studio condotto dai ricercatori del National Centre for Global Health and Medicine di Tokyo, in Giappone. La ricerca, nata da un’iniziativa del governo sul consumo di cibi sani seguendo la tradizione giapponese, ha coinvolto 36.624 uomini e 42,920 donne, di età compresa tra i 45 e i 75 anni.

Tramite questionari, condotti in 15 anni, si è scoperto che le persone che seguivano maggiormente le linee guida del governo per un’alimentazione sana hanno mostrato una riduzione del rischio di mortalità prematura del 15%. E il sushi è proprio uno dei piatti cardine della cucina giapponese, quindi meglio mangiarne un po’ di più. Ma ecco gli altri consigli dati dai ricercatori:

I nostri risultati suggeriscono che un consumo bilanciato di calorie, cereali, verdure, frutta, carne, pesce, uova, prodotti di soia, latticini e formaggi, pasticceria e bevande alcoliche può contribuire alla longevità“.

Ecco, allora, come mangiare il sushi… per vivere a lungo e godere di un sapore unico: