Spaghetti ricotta, menta e gamberi

Un primo di pesce leggero e velocissimo per la tua estate

 

Si sa, quando arriva il caldo, quello serio, nessuno ha troppa voglia di mangiare e di cucinare e allora tutti siamo, chi più chi meno, alla ricerca di qualcosa di sfizioso che ci stuzzichi l’appetito.
C’è chi si orienta sulle pietanze fredde e facilissime da preparare e chi comunque non rinuncerebbe mai a un buon primo piatto di pasta e di conseguenza ricerca condimenti leggeri e veloci.
Oggi vi propongo gli spaghetti con ricotta, menta fresca e gamberi: si preparano nel tempo in cui si cuoce la pasta!

spaghetti-gamberetti-ricotta-menta-1-contemporaneo-food
Spaghetti estivi

Il sapore è semplice e fresco, delicato ma deciso grazie alla menta fresca e al gusto di mare dato dai gamberi appena saltati in padella.
Vi consiglio di utilizzare una ricotta di qualità piuttosto morbida: il condimento deve essere piuttosto liquido per risultare più leggero e delicato.

I gamberi vanno saltati in padella per un minuto a fiamma vivace e tolti immediatamente (se vi piace potrete aggiungere un po’ di peperoncino fresco o secco).
Abbiate l’accortezza di utilizzare la stessa padella per far scottare i gamberi e per stemperare la ricotta (in questo modo assorbirà il sapore del pesce).

Vi lascio alla ricetta facile facile degli spaghetti ricotta, menta e gamberetti e come al solito “che la creatività sia con voi!

spaghetti-gamberetti-ricotta-menta-5-contemporaneo-food
Un primo di pesce facile e veloce

Tempi di preparazione:

10 minuti

Tempi di cottura:

10 minuti

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

padella antiaderente

Ingredienti:

450 gr spaghetti
250 gr ricotta fresca morbida
n.30 gamberi
n.1 cucchiaio olio extra vergine di oliva
q.b. menta fresca
q.b. sale e pepe
q.b. peperoncino

Procedimento:

spaghetti-gamberetti-ricotta-menta-2-contemporaneo-food
Spaghetti ricotta, menta e gamberi

Per prima cosa mettere l’acqua della pasta a bollire e cuocere gli spaghetti molto al dente.

Scaldare una padella antiaderente dove si è messo un cucchiaio di olio e poco peperoncino (facoltativo): far saltare per un minuto a fiamma vivace i gamberi dopo aver eliminato il guscio.

Togliere i gamberi e nella stessa padella stemperare la ricotta, aggiungendo sale e menta fresca tritata finemente: scolare gli spaghetti e versarli in padella aggiungendo acqua di cottura.

Ultimare la cottura della pasta mantenendo il condimento molto liquido, aggiungere i gamberi saltati e servire subito.