Torta alla frutta ghiacciata

 

Il dolce perfetto da tenere in frigo per le voglie di dolce estive.
Fresco e con poche calorie potete prepararlo in anticipo per le cene con gli amici, farete un ottima figura presentando queste simpatiche mono porzioni vegan alla frutta ghiacciata!

torta-ghiacciata_02
Torta alla banana e frutti di bosco

Tempo di cottura:

20 min per il croccante

Dosi per:

4 persone

Occorrente:

coppapasta

Ingredienti:

croccante (vedi ricetta barretta energetica)
200 ml di succo di frutta
agar agar q.b.
1 banana

torta-ghiacciata_01
Dessert di frutta ghiacciata e base croccante

Procedimento:

Per preparare delle mini- tortine io ho utilizzato un coppapasta del diametro di 9 cm.
Il primo strato che formeremo sarà di croccante, per gli ingredienti vi rimando al mio articolo del 6 agosto

Per prima cosa appoggiamo il cerchio su della carta forno, poi versiamo il croccante premendo bene e formando uno strato di circa 4mm.
Frulliamo una banana grande, versiamo sul croccante e mettiamo il tutto in freezer per un ora e mezza o anche di più così si formeranno degli stati ben definiti.
Io ho appoggiato il tutto su di un piattino per avere una superficie piatta.

Versiamo in un pentolino 200 ml di succo di frutta ai frutti di bosco, prendiamo mezzo cucchiaino scarso di agar agar, (la punta del cucchiaino per intenderci) e lo sciogliamo nel succo con una frusta.
Mettiamo sul fuoco e continuiamo a mescolare finché non prenderà il bollore, dopo un minuto spegniamo e lasciamo a temperatura ambiente per almeno 40 minuti.
Prendiamo la base in freezer versiamo il succo di frutta e rimettiamo in freezer per 1 ora.
Non scordatevi la torta in freezer perché altrimenti lo strato con agar agar diventerà di pietra!

La torta è pronta per essere servita, magari con l’aggiunta di malto di riso e semi di zucca se vi piacciono le note salate nei dolci.

Se aspettate troppo tempo lo strato di banana tenderà a sciogliersi, per ovviare a questo problema potete versarlo come ultimo strato o far cuocere anche la banana con un po’ di acqua e agar agar (procedimento identico al succo di frutta) per renderlo gelatinoso, in questo modo la torta potrà essere consumata anche il giorno dopo.

di lakritchen