Tutti i segreti per rendere soffice l’impasto della pizza

 

Preparare un impasto soffice e gustoso per la pizza non è sempre facile, soprattutto ai primi tentativi. Il problema principale di una pasta troppo dura o poco lievitata è la sua cattiva digeribilità. Non bisogna però lasciarsi scoraggiare dai risultati negativi: bastano pochi e semplici accorgimenti.  Ecco tutti i metodi che potete provare.

Mettere le patate nell’impasto

Utilizzare le patate come ingrediente base. Dopo averle lessate e lasciate raffreddare, occorre impastarle insieme alla farina (preferibilmente di tipo 0), all’acqua, al lievito di birra, all’olio, al sale e allo zucchero.

Usare lo yogurt greco

È possibile preparare un ottimo e morbido impasto per la pizza anche con lo yogurt greco, che permette di velocizzare tutto il processo di preparazione. Preparate l’impasto con un po’ di farina, lievito istantaneo, sale e yogurt greco.

Impasto senza lievito

Per chi è intollerante al lievito, la soluzione è rappresentata dal bicarbonato di sodio, che può svolgere la stessa funzione lievitante del lievito di birra o del lievito madre. In questo caso, non è necessario lasciare a risposo l’impasto, che può essere infornato direttamente a 200 gardi.

Impasto per la pizza
Impasto per la pizza

Usare poco lievito

Per preparare un impasto della pizza soffice e gustoso si può utilizzare una bassa quantità di lievito, lasciando però lievitare per tempi più lunghi.

Impasto con lievito di birra

Secondo la ricetta originale, l’impasto della pizza originale deve essere preparato con il lievito di birra fresco, che facilita la lavorazione e rende il prodotto finale croccante da assaggiare.

di Marianna Feo