Zucchine alla scapece

Un contorno della tradizione napoletana perfetto per l'estate

 

Quella delle zucchine alla scapece è una ricetta perfetta per un contorno altrettanto perfetto.
Perfetto perché è facilissimo da preparare, perché è ottimo nella bella stagione quando fa caldo e si ha sempre voglia di qualcosa di stuzzicante e perfetto perché è buono, sano e genuino.
Le zucchine alla scapece sono una ricetta tipica della cucina napoletana, un contorno di zucchine marinate fresco e leggero, un piatto molto amato che per quanto semplicissimo da eseguire richiede alcuni accorgimenti da seguire per ottenere un risultato davvero sublime.

Scopriamo insieme i segreti di questo sfiziosissimo contorno.

1) Come tagliare le zucchine

Le zucchine devono essere tagliate a fette orizzontali o perfettamente rotonde e tutte uguali oppure leggermente ovoidali per dargli una forma un po’ allungata e vanno disposte ordinatamente su un canovaccio.

zucchine-alla-scapece-1-contemporaneo-food
Le zucchine alla scapece

2) Il trattamento necessario per le zucchine

Le zucchine una volta sistemate su un canovaccio pulito devono essere messe al sole per un’ora-due in modo che si asciughino per bene eliminando tutta l’acqua contenuta al loro interno.

Se non si dovesse disporre di un bel balcone allora a mali estremi estremi rimedi: cospargete le zucchine di sale e lasciatele così sino a quando non si siano ben rattrappite.

3) La frittura delle zucchine

Le zucchine vanno poi fritte nell’olio: non devono diventare marroni, ma nemmeno rimanere troppo chiare. La regola è una buona via di mezzo.

4) La marinatura

C’è chi usa solo aceto, chi smorza l’aceto con una parte di acqua e chi scalda l’aceto: provatele tutte e cercate il vostro metodo preferito. L’importante è creare degli strati di zucchine fritte, fettine sottilissime di aglio e menta fresca tritata al momento e di nuovo zucchine fritte sino a ultimare tutti gli ingredienti.

La marinatura deve durare 12-24 ore.

Vi lascio alla ricetta delle zucchine alla scapece e come al solito “che la creatività sia con voi!”

zucchine-alla-scapece-5-contemporaneo-food
Un contorno della cucina napoletana

Tempi di preparazione:

15 minuti

Tempi di cottura:

8 minuti

Tempi di marinatura:

12-24 ore

Dosi per:

4 persone

Cosa ti occorre:

padella per friggere

Ingredienti:

n.6 zucchine
n.1 bicchiere aceto bianco
q.b. foglie di menta freschissime
n. 2 spicchi d’aglio
q.b. sale

Procedimento:

zucchine-alla-scapece-3-contemporaneo-food
Il tuo contorno leggero per l’estate

Per prima cosa tagliare le zucchine a rondelle rotonde o leggermente ovali e tutte della stessa misura.

Sistemare su un canovaccio e lasciarle al sole per almeno un’ora oppure cospargerle di sale e lasciarle così sino a quando non abbiano perso buona parte del liquido contenuto all’interno.

Una volta ben rattrappite, friggerle in abbondante olio aromatizzato con dell’aglio.

Sistemare le zucchine fritte in un contenitore dai bordi alti creando degli strati di zucchine, fettine sottilissime di aglio e foglie di menta fresca tritate al momento.

Preparare la marinatura scegliendo se utilizzare solo l’aceto o una parte di aceto e una di acqua e se scaldare o no il liquido: il risultato dipende molto dal gusto personale a secondo che si preferisca una marinatura più pungente e decisa o più morbida e delicata.

Lasciare marinare le zucchine per 12-24 ore prima di servirle.