Zuppa primaverile di asparagi e porri

 

In questo periodo la parola d’ordine è alleggerirsi.

Alleggerirsi, per me, significa depurare l’organismo per prepararmi alla bella stagione.
 E qui arrivano in aiuto gli asparagi, con le loro proprietà disintossicanti e diuretiche. Avete mai fatto caso che la natura, cosi perfetta, arriva in soccorso proprio al momento giusto? 
In primavera, quando dobbiamo cambiare marcia, risvegliarci dal freddo dell’inverno e prepararci all’estate, Madre Natura ci offre tutti prodotti che ci aiutano naturalmente ad affrontare questo periodo.

zuppa asparagi e porri 1 copia
Zuppa detox agli asparagi e porri

Tra questi ci sono gli asparagi, che tra l’altro, sono buonissimi.
 Per un effetto detox, ho preparato una minestra leggera, in cui ho unito questi teneri germogli primaverili ai porri, ricchi di sali minerali, vitamine e fibre.
 Ho volutamente lasciato questa minestra liquida e con pezzi di verdura in modo tale da alternare la cremosità delle verdure alla consistenza delle stesse.
E’ leggera e profumata e può essere gustata sia a pranzo che a cena, anche tiepida o fredda.
 E’ molto veloce da preparare e ha pochissimi ingredienti, perfetta per rimanere in forma anche a chi ha poco tempo per stare in cucina!

Dosi:

per 4 persone

Tempi di preparazione:

15 minuti

Tempi di cottura :

20 minuti

Cosa serve:

tagliare, coltello, mestolo, frullatore a immersione, pentola

zuppa asparagi e porri copia
Gli asparagi in parte cremosi e le punte intere

Ingredienti:

un mazzo di asparagi (500 gr)
1 litro di brodo vegetale
1 porro grande (oppure 2 più piccoli)
sale, pepe e olio extravergine di oliva
una manciata di basilico rosso fresco

Procedimento:

Lava e affetta il porro sottilmente. Pulisci gli asparagi, togliendo la parte più legnosa del gambo, e tagliali avendo cura di mantenere integre le punte.

In una pentola capiente versa due cucchiai di olio extravergine di oliva e fai appassire, per un paio di minuti, il porro. Aggiungi gli asparagi e lascia cuocere per qualche minuto.
 Copri le verdure con il brodo caldo e cuoci per 15-18 minuti.

Quando le verdure saranno tenere, togline circa la metà, tenendole da parte, e frulla, con l’aiuto di un frullatore a immersione, la restante minestra.

Unisci alla crema di verdure le verdure tenute da parte, aggiusta di sale e pepe e porziona nei piatti. Condisci con un filo di olio extravergine di oliva e guarnisci con basilico rosso fresco e servi.

Consiglio: questa zuppa primaverile può essere consumata tiepida o fredda.

di Marzia Riva