5 trucchi per scegliere il pavimento adatto alla tua casa

Ecco come possiamo creare il nostro ambiente ideale

 

Il pavimento è un complemento fondamentale per l’arredo di un appartamento. Che siano mattonelle, gres porcellanato o parquet, possiamo creare ambienti che emanano sensazioni diverse a seconda dei materiali. Ecco i criteri in base ai quali possiamo orientarci nella scelta del pavimento più adatto al nostro appartamento.

1. Valuta lo spazio

Il pavimento non è altro che lo sfondo del panorama visivo di una stanza. Si tratta del piano che determina un riferimento fisso al quale accostare tutti gli altri elementi della composizione d’arredo.

Pavimento 2
Valuta lo spazio

2. Valuta l’insieme degli elementi

Cerca di immaginare il pavimento come parte di un insieme, dove il rapporto tra i vari elementi nello spazio determina sensazioni immediate e differenti.

3. Pensa ai mobili che vorrai mettere nella stanza

Spesso il pavimento è il punto di partenza, la prima scelta per poi proseguire con l’acquisto dei mobili. Talvolta però si possono avere delle idee chiare su come voler arredare la propria casa con un certo stile oppure avere in possesso di alcuni arredi. In ogni caso, nella scelta del pavimento considerate anche lo stile e la tipologia di mobili che vorrete mettere in casa.

4. Considera le tue esigenze

La scelta del pavimento dipende anche da parametri funzionali ed estetici che variano in base al valore ricercato, le mode e il design.

Pavimento1
Considera le tue esigenze

5. Tipologie e caratteristiche

Tra i pavimenti più in uso ci sono quelli in grès porcellanato, pietre, marmo, legno o cemento. La scelta dipende dall’effetto che volete dare al vostro appartamento e dal tempo che avete per prendervene cura. Ad esempio il marmo e il parquet hanno un tipo di manutenzione più compessa che un grès porcellanato. Prima di procedere con la scelta, fatevi dare un campione della mattonella per vedere l’effetto che fa nella vostra casa.