Arredare la cameretta dei bambini in maniera istruttiva

 

Quando i bambini raggiungono l’età di 7 o 8 anni, iniziano ad avanzare richieste anche riguardo la loro camera da letto e dei giochi. Con la formazione dei primi gusti, anche i piccini desiderano realizzare i propri desideri, per vivere in un ambiente giocoso, che faccia venire loro voglia di studiare, dormire, guardare la tv e invitare gli amichetti.
Per questo motivo oggi cercherò di indirizzarvi, fornendovi alcuni spunti per arredare la cameretta dei bambini in maniera istruttiva, in modo che il design risulti allegro, ma allo stesso tempo utile alla formazione del carattere e delle loro predisposizioni naturali.

Museo zoologico (storia e biologia)

Una prima idea davvero allettante è costituita dal museo zoologico, una scelta coraggiosa, ma che può risultare davvero utile alla formazione del bambino. Prima di scegliere questo tema è naturalmente consigliato consultare il piccolo, affinché partecipi alla scelta dell’arredamento. Organizzare la cameretta dei bambini in modo che sembri un museo zoologico è la decisione giusta nel caso abbiano sempre mostrato amore nei confronti degli animali e delle creature ormai estinte. Anche un tocco di fantasy non guasta mai, inserendo creature mitologiche e leggendarie come i draghi sputa fuoco. Quadri ritraenti mammut e leopardi posti ai muri o scheletri di dinosauri vicino alle finestre possono essere complementi d’arredo davvero stimolanti.

Lego room (geometria e logica)

camera bambini
Cameretta Lego per bambini

Per aumentare le conoscenze dei bambini in materie come la geometria e la logica, può essere davvero azzeccato modificare la cameretta, trasformandola in una Lego room. Queste minuscole costruzioni, con le quali negli ultimi anni piccoli geni hanno ideato anche straordinarie invenzioni, sono non solo dei giocattoli divertenti, ma anche degli oggetti che stimolano la creatività e l’intelletto. Creare un’intera parete smontabile costituita da Lego oppure porre una montagna di costruzioni sopra la scrivania, per spronare l’inventiva dei bambini, può essere una scelta di design davvero moderna e intelligente.

Il mondo in una scatola (geografia)

camera bambini
Cameretta geografica per bambini

Se il vostro obiettivo è, invece, far conoscere il mondo ai vostri bambini, è sicuramente consigliato arredare la cameretta in modo che ritorni spesso il tema del viaggio. Il mappamondo, complemento d’arredo spesso considerato antiquato, può invece ottenere una nuova luce se posto nella camera da letto dei bambini. Anche i plaid e le moquette geografiche sono davvero deliziose e si abbinano perfettamente ai complementi nelle sfumature di marrone, azzurro e verde.

Leggo, scrivo, imparo (letteratura)

camera bambini
Cameretta letteraria per bambini

Spesso accantonata, ma davvero molto importante, è la letteratura. Non solo perché è in grado di far imparare meglio ai bambini a leggere, a scrivere e a riflettere, ma anche perché riesce a stimolare l’immaginazione e catapulta immediatamente la mente in ambienti da sogno irriproducibili. Arredare la camera dei bambini, inserendo all’interno molte librerie colmi di volumi di ogni genere, può essere davvero utile per stimolare l’interesse dei più piccoli nella lettura.

Se può essere pensato, può essere filmato (cinema)

Anche il cinema è un tema al quale bambini sempre più piccoli iniziano ad avvicinarsi. Montare un proiettore all’interno della camera da letto dei propri figli può essere una scelta azzeccata, per distogliere la loro attenzione da videogiochi e dalla televisione e per catapultarli in un mondo fatto di finzione, recitazione e di temi costruttivi dai quali possono imparare. Poster e locandine possono far viverei vostri piccoli in un ambiente hollywoodiano senza pari, capace di far apprezzare loro i grandi attori e registi che hanno segnato la storia del cinema mondiale.

di Clarissa Cusimano