La pittura di Sarah Harvey tra realismo e astrattismo… sott'acqua

L'artista britannica si fa ritrarre in fotografia mentre nuota e poi dipinge se stessa su tela: una tecnica inusuale che sta dando risultati davvero sorprendenti

Sarah Harvey
Sarah Harvey

Non c’è niente di più reale di sé stessi. Forse è questo l’ingrediente segreto della pittura di Sarah Harvey, che si fa ritrarre in fotografia mentre nuota in piscina – non senza aver dato ben precise indicazioni rispetto a luce, tempi, ecc. – e quindi, dopo aver selezionato le immagini più interessanti dal punto di vista dei riflessi e dei giochi d’acqua, che come in una tela espressionista alle volte nascondono, altre volte esaltano i tratti del viso e del corpo, dipinge se stessa: una tecnica inusuale e originale che sta dando risultati interessanti.

Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey
Sarah Harvey

Che te ne pare?