Carta da parati in cucina: idee per arredare

Dalla scelta delle pareti, ai motivi e decori.

Home > Design > Carta da parati in cucina: idee per arredare

Se siete alla ricerca di qualcosa di originale per arredare la vostra cucina, potete dare un tocco artistico utilizzando una carta da parati colorata. Ecco, dunque, qualche idea per usare la carta da parati in cucina.

Stile e arredo

Tra pentole e fornelli, oltre a pittura e piastrelle potete  puntare sulla carta da parati e oggi come oggi non esiste quasi più limite alle possibili applicazioni delle moderne carte da parati.

Infatti, grazie all’elevata tecnologia con cui sono realizzate, le carte da parati possono essere applicate anche in ambienti un tempo considerati impropri – come appunto la cucina e il bano.

Con la carta da parati potete decorare non solo le pareti nella  zona dedicata al tavolo da pranzo, ma anche la parete vicino alla cucina. L’importante è che questa carta sia impermeabile e lavabile.

La scelta dei motivi

Anche se i soggetti a tema culinario rimangono sempre i più gettonati per la carta da parati in cucina, potete optare per un look industrial – esempio un effetto mattone – oppure una foresta di foglie, fiori e motivi che rispecchiano i vostri gusti.

Tra i trend più amati del momento i sono la fantasie floreali, perché aggiungono una nota glamour e colorata all’ambiente.

In caso di cucina chiara e monocromatica – il classico bianco e nero – potete scegliere una carta da parati inusuale – ad esempio fatta di tanti scatti fotografici particolari in bianco e e nero – da mettere sulla parete sopra ai fornelli.

La carta da parati su un’unica parete è l’idea più classica che potete scegliere. Potete
incorniciare un mobile o separare i fornelli dalla zona living, per catturare l’attenzione su un unico punto della stanza.

I colori di questa carta dovrebbero riprendere quelli di uno specifico dettaglio della cucina, come il frigorifero.

Le pareti possono tingersi anche di un colore o di motivi che creano un contrasto con  l’aredo. Ad esempio,  forme e motivi a contrasto con il legno semplice e chiaro della cucina.