Casette di cartone per bambini fai da te

 

Le casette di cartone da realizzare con i bambini sono il più bel regalo che si possa fare loro e il cartone è il  materiale perfetto da utilizzare per creare rifugi di giochi fantastici.
Case, castelli, regge e camper, tutto si può realizzare divertendosi con carta, colla e fantasia. Senza contare il divertimento e la soddisfazione che derivano da un lavoretto di riciclo fatto a mano.
Ecco qui qualche esempio di ispirazione e di semplice realizzazione.

Giochi fai da te
Giochi fai da te

I materiali fondamentali sono:

  • un cartone grande (o più cartoni, dipende da quanto ampia volete che sia la costruzione)
  • forbici
  • taglierino
  • metro estensibile
  • squadra e/o riga
  • colla a caldo
  • pennarelli di vari colori
  • pittura lavabile (facoltativa)

Per prima cosa bisogna assicurarsi che il cartone scelto sia pulito, integro e abbastanza grande rispetto all’altezza e alla corporatura del bimbo.

Vanno eliminate le ali del cartone sul fondo con il taglierino e chiuse le ali superiori che saranno il futuro tetto della casa.

Si procede disegnando a misura la porta e almeno una finestra che verranno ritagliate con l’ausilio delle forbici o del taglierino. Ogni apertura dovrà essere tagliata su tre lati, mentre il quarto farà da “cardine”.

Si disegnano poi le imposte, la maniglia della porta, i fiori alla finestra, il sole sul tetto e così via. Si possono anche attaccare foto o immagini alle pareti con la colla a caldo.

Potere all’immaginazione!

 

Casette in bianco e nero
Casette in bianco e nero

Un’idea un po’ estrema è quella di dipingere tutto in bianco calce e poi disegnarci sopra con un grosso pennarello nero, come se le pareti fossero dei fogli. Elegantissimo il risultato, magari poi arricchito da qualche impulso d’artista del bimbo che l’abiterà.

 

Paint you life  su RealTime con questo video spiega molto bene come realizzare una semplice e bella casetta a misura di bambino.

01
Casetta di cartone con bottiglie luminose. @barbaraecomamma

Ecomamma Bà ha realizzato una casetta di cartone geniale, perché è riuscita a illuminarla grazie sempre al riciclo creativo. I cartoni sono stati assemblati senza colla, ma con l’ausilio di cinghie colorate e ricordandosi di un video visto su Youtube, in cui venivano usate delle bottiglie di PET sui tetti delle baracche in una bidonville, è stato usato lo stesso sistema di illuminazione dall’effetto indubbiamente magico.

Castello in cartone fai da te
Castello in cartone fai da te

Per realizzare un castello di cartone occorre procurare uno scatolone di cartone quadrato, dal quale rimuovere le alette di copertura e l’orlo superiore per la guglia perimetrale. Si procede ritagliando le finestre e l’ingresso principale che, magari, ricorda un ponte levatoio. E poi si costruiscono le torri e i classici simboli architettonici di un bel castello medioevale e si disegnano i mattoncini grigi ovunque. Un’idea simpatica potrebbe essere quella di posizionare il castello su una base di finta acqua, cioè su un pezzo di cartone dipinto di azzurro.

Museo officina dell'educazione
Museo officina dell’educazione

Le casette di cartone sono insieme luogo di visione, di esplorazione e di costruzione di un mondo speciale e immaginifico. Il sogno di tutti i bambini di tutte le età.

di Mirella Ippolito