Come creare delle pietre preziose fatte in casa

 

Alcuni tra gli oggetti d’arredamento più apprezzati dagli amanti del design sono sicuramente le pietre colorate, che chiameremo “preziose” semplicemente per il valore che riescono a conferire all’ambiente circostante, una volta che ne fanno parte. Spesso costose, queste pietre sono facilmente reperibili in commercio, ma talvolta non rispondono ai nostri gusti e alle nostre esigenze. Per tale ragione, oggi vi mostreremo una guida semplice che vi spiegherà come creare delle pietre preziose fatte in casa.

1
Pietre preziose
2
Pietre preziose

Cosa vi occorre
1/2 porzioni di materiale malleabile come argilla, creta o base vegetale di sapone bianco
4 o 5 barattoli di colorante alimentare del colore che preferite
10 piccole tazze di plastica da miscelazione
2 bicchieri di plastica grandi
Alcuni stuzzicadenti
Una brocca da misurazione
Un coltello da cucina
Un tagliere
Delle forbici
Del profumo
Il forno a microonde

Occorrente pietre preziose

Iniziate la preparazione delle pietre preziose fatte in casa, tagliando e ponendo il materiale malleabile scelto all’interno di una brocca da misurazione. Per facilitare l’operazione e per conciliare l’utile al dilettevole, abbiamo scelto di utilizzare delle saponette opache e lucide per la creazione delle pietre preziose, ma è possibile sfruttare il potere di molti altri materiali disponibili in commercio.

4
Sapone o materiale malleabile

Adesso dovrete porre la brocca da misurazione all’interno del forno a microonde per circa 40 o 60 secondi, affinché il sapone si sciolga completamente e diventi una sostanza liquida poco più consistente dell’acqua. Tolto il liquido dal microonde, potrete adesso aggiungere le fragranze che preferite, spruzzando la profumazione che vi piace o aggiungendo dell’olio. Dividete poi l’acqua in porzioni all’interno delle piccole tazze di plastica.

5
Brocca e sapone

Ora potrete dedicarvi alla scelta delle colorazioni che intendete applicare alle pietre preziose. Partendo dai colori primari, potete generare nuove tinte, tenendo presente questo schema per praticità:

rosso + blu = viola
rosso + giallo = arancio
blu + verde = ciano
verde + giallo + rosso = marrone

Estraete i colori dai barattoli e poneteli direttamente all’interno delle tazze, dove avete già versato i liquidi. Se non avete molta dimestichezza con le dosi, prima di esagerare, munitevi di stuzzicadenti e lasciate che questi piccoli attrezzi vi guidino, per estrarre il colore dal barattolo più lentamente. Mescolate poi accuratamente ogni colore con lo stesso stuzzicadenti. Se notate che durante il processo il sapone comincia a compattarsi, rimettetelo per qualche secondo in microonde senza esagerare.

6
Colori e sapone liquido

Lasciate poi riposare il composto per qualche ora, dopo di che girate la tazza e lasciate che il sapone di nuovo compattato esca dal recipiente.

7
Colori e pietre preziose da rifinire

Divertitevi adesso ad affettare con il coltello da cucina o a spezzare con le mani i pezzi di sapone, mixando i frammenti di colore diverso tra di loro, in modo che la pietra preziosa risulti variegata. Creati gli abbinamenti desiderati, ponete tutto all’interno dei due bicchieri di plastica, che saranno utili come stampini.

8
Frammenti di pietre preziose

Mettete, adesso, la brocca utilizzata in precedenza sotto il rubinetto dell’acqua calda e versate il contenuto all’interno dei due bicchieri, affinché il sapone si sciolga per l’ennesima volta.

9
Frammenti di pietre preziose

Lasciate poi il sapone a compattare per qualche ora, anche in frigorifero se avete fretta, dopo di che tagliate il bicchiere di plastica con delle forbici. Occupatevi anche di rifinire il lavoro, creando dei tagli retti piuttosto che tondeggianti, per dare l’idea si tratti di una vera pietra preziosa.

10
Pietre preziose nello stampo
11
Il taglio delle pietre preziose
12
Pietre preziose
13
Pietre preziose
14
Pietre preziose

Credit photos: honestlywtf

di Clarissa Cusimano