Come non mettere i mobili in casa

Ecco una serie di accorgimenti da tenere in considerazione!

Home > Design > Come non mettere i mobili in casa

Come arredare casa? Dobbiamo fare molta attenzione a come disponiamo i mobili all’interno della casa, sia per un fattore estetico sia per organizzare al meglio gli spazi. Sia se abbiamo una casa piccola, sia se gli ambienti sono un po’ più ampi, ci sono alcune regole che andrebbero sempre rispettate. Fermo restando che la filosofia del Feng Shui e la cromoterapia devono sempre essere seguite per poter arredare casa e pensare anche al benessere di chi quegli spazi li abiterà ogni giorno.

Innanzitutto non facciamo il passo più lungo della gamba. Inutile portare mobili importanti e ingombranti in ambienti piccoli. Verifichiamo bene lo spazio a disposizione e pianifichiamo, anche su carta, la disposizione dei mobili essenziali per arredare ogni stanza. Solo in questo modo saremo certi di creare un arredamento che sia davvero a nostra misura.

Non esagerate con i mobili, less is more. Anche se troppo poco può non risultare alla lunga funzionale. Ponderate bene di cosa avete bisogno, poi in futuro potrete sempre cambiare e decidere di aggiungere qualche pezzo. Ricordatevi di arredare tutta la stanza, non solo una sua parte. E che anche una parete colorata diversamente può fare la differenza.

Ovviamente ogni spazio dovrà essere arredato con armonia, rispettando le proporzioni. Meglio sempre pensarci su due volte prima di acquistare un mobile, prendere bene le misure, verificare nella stanza se ci starà bene o se forse è meglio proiettarsi su qualcos’altro.

No a mobili e arredi di fronte a finestre, porte finestre e termosifoni: nei primi due casi dovrete sempre spostare qualcosa per aprire le finestre (togliendo anche luce alla casa), nel terzo caso, invece, non riscalderete a dovere la casa in inverno, con un grande spreco!

Pensate agli spazi in funzione a chi li abiterà: non dovete mai tralasciare questo piccolo dettaglio che può letteralmente fare la differenza.