Come produrre dei Pajaki colorati

 

I Pajaki sono dei candelabri di carta di tradizione polacca, progettati per illuminare la casa con fioriture primaverili davvero audaci anche durante tutto l’inverno. Di solito a base di canne, di carta crespa e di fogli di carta, queste decorazioni possono essere ornate da numerose tipologie di materiali, anche quelle che è possibile racimolare a casa o acquistare presso i negozi locali di artigianato.
Oggi abbiamo quindi scelto di mostrarvi come produrre dei Pajaki colorati (i candelabri di carta), la cui realizzazione, apparentemente complicata, apparirà molto semplice una volta imparato il principio!

1
Pajaki

Occorrente:

Una struttura circolare in legno
Dello spago
Della carta crespa
Dei clip di acciaio, come le mollette appendiabiti
Un filo con anello in ottone
Alcuni fasci di feltro di lana
Un creatore di pom pom
Una pistola per la colla a caldo
Un grosso ago da ricamo
Delle palline di polistirolo
Delle cannucce in legno o in altro materiale
Una spillatrice
Dei fogli di carta
Delle forbici
Ulteriori decorazioni a scelta (come le stelline in foto o i merletti)

2
Materiali Pajaki

In ogni caso, potrete scegliere voi il necessario, per sbizzarrirvi, dando spazio alla vostra fantasia!

Procedimento:

Iniziate, creando i pom pom. Quindi prendete alcuni fasci di feltro di lana e avvolgeteli attorno al creatore di pom pom, reperibile in molti negozi di artigianato oppure online a meno di 10.00 euro. Seguite le istruzioni di utilizzo del creatore di pom pom, per ideare svariati tipi di decorazioni di ogni colore. Se non siete soddisfatti della vostra palla di pom pom, ritagliatela con delle forbici per conferirle la tipica forma tondeggiante.

3
Feltro di lana
4
Feltro di lana
5
Feltro di lana
6
Feltro di lana
7
Feltro di lana

Ora potrete dedicarvi alla realizzazione di fiori di svariate forme e colorazioni. Per realizzarli, dovrete ritagliare un piccolo pezzo di carta in forma circolare e sovrapporlo sui vari strati di carta crespa. Seguendo il modello, ritagliate la carta crespa e scomponete i vari strati, arricciandoli a vostro piacimento. Formeranno dei fiori soltanto quando li monterete sul candelabro.

8
Carta crespa
9
Carta crespa

Un altro tipo di fiore, che potete realizzare, è quello da intagliare direttamente con le forbici normali o con quelle a zig zag. Prendete un foglio di carta crespa, ritagliatene sia i bordi che gli interni in maniera irregolare, dopo di che congiungete le parti interne, come a formare un piccolo ventaglio. Dopo di che fissate il tutto con una spillatrice.

10
Carta crespa
11
Carta crespa

Potete divertirvi, adornando il vostro Pajaki come meglio desiderate, aggiungendo decorazioni, che trovate in casa, oppure che potete acquistare presso i negozi artigianali locali. In questo caso sono state utilizzate delle piccole stelline, incollate e unite tra di loro sia con la colla a caldo che con la spillatrice.

12
Decorazioni

Alla fine della preparazione, il vostro materiale dovrebbe risultare più o meno questo:

13
Decorazioni

Adesso, per realizzare il vero e proprio Pajaki, cioè il candelabro di carta, dovrete iniziare collegando il filo dotato d’anello in ottone a un altro filo di spago, da appendere al gancio di una parete o del soffitto.

14
Filo con gancio in ottone

Adesso dovrete dividere tutti i filamenti del filo, per inserirli all’interno delle cannucce in legno o in altro materiale, che fungeranno da rivestimento per il vostro Pajaki. Ora incollate, con la colla a caldo, i clip d’acciaio, che serviranno a fissare i pom pom.

15
Cannucce in legno

Adesso potete infilare parte delle decorazioni che avete realizzato, facendole arrivare su in cima.

19
Decorazioni

Prendete, adesso, la struttura circolare in legno e appuntatela, con la spillatrice, al filo. Così facendo, potrete continuare a decorare il vostro Pajaki, aumentandone le dimensioni.

21
Struttura circolare in legno
23
Struttura circolare in legno

Adesso potete fissare, con la spillatrice, anche il merletto in stoffa o in altro materiale, che vi consentirà di coprire il cerchio di legno.

24
Merletto

Divertitevi a decorare anche la parte superiore del merletto, per renderlo più originale: incollate, ad esempio, con la colla a caldo, oppure fissate, con la spillatrice, altre decorazioni come i fiori o le stelline.

25
Decorazioni per merletto
26
Decorazioni per merletto

Aggiungete ora i pom pom, aiutandovi a infilare i fili gialli con un grosso ago da ricamo. Incollate ulteriori clip metalliche, per consentire alle vostre decorazioni di rimanere fisse al Pajaki senza mai cadere.

28
Pom pom
30
Clip metalliche

Aggiungete alle estremità anche delle piccole palline bianche in polistirolo, per fissare le decorazioni e impedire che scivolino.

31
Palline di polistirolo

Ecco concluso adesso il vostro straordinario Pajaki, da mostrare ai vostri ospiti, che ne rimarranno sbalorditi.

33
Pajaki
34
Pajaki

Credit photos: honestlywtf

di Clarissa Cusimano