Come realizzare quadri artistici con i fiori

 

Sopratutto chi possiede delle piccole coltivazioni, sa bene cosa voglia dire riempire la propria casa di fiori profumati e colorati, conferendo al proprio habitat un tocco di cura e di benessere che non guasta mai.
Con il trascorrere dei giorni, però, è inevitabile che i fiori diventino secchi, inizino a spegnere il proprio colore e a diffondere completamente la loro fragranza fino a svuotarsi. Per questa ragione, oggi vi propongo un tutorial davvero facile e rapido, che vi porterà a riciclare i vostri fiori secchi, consentendo loro di rivivere una nuova vita all’interno dei quadri da esposizione.

quadri artistici con fiori
Quadri artistici con fiori
quadri fiori 1
Quadri artistici con fiori
quadri fiori 2
Quadri artistici con fiori

Conservare i fiori, affinché rimanga immutata la loro bellezza, è davvero molto facile: si possono, ad esempio, impiegare dei libri particolarmente pesanti come gli elenchi telefonici per esercitare pressione sui fiori e mantenere il colore e il profumo dei petali fino a quando non deciderete di utilizzarli, per realizzare quadri artistici con i fiori.

Provate a esercitare la pressione ai fiori quando si trovano in uno stato di piena fioritura: in questo modo saranno al loro meglio nella forma e nei colori. Anche se i colori un po’ sbiadiscono, recidendoli durante il periodo di piena fioritura, li aiuterete a resistere. Prima di riporli all’interno del libro pesante, assicuratevi siano completamente asciutti.

quadri fiori 3
Fiori
quadri fiori 4
Conservazione fiori

Dopo aver portato a termine una rigorosa conservazione di circa 3 o 4 settimane, dovrete controllare lo stato dei vostri fiori, scartando quelli che non ritenete particolarmente belli o che sono sfioriti nonostante la pressione delle pagine dei libri.

Occorrente per realizzare quadri artistici con i fiori

– Forbici
– Fogli bianchi o pagine di libri
– Colla
– Cornice preferibilmente in cartone
– Pinzetta
– Aghi
– Carta trasparente

Per un effetto “sopraelevato” e quasi 3D, vi consiglio di acquistare degli aghi che superino la misura di 1,5 centimetri di lunghezza. Se, invece, avete intenzione di utilizzare una cornice protetta da vetro o da altri materiali infrangibili, utilizzate aghi di piccole dimensioni.

quadri fiori 5
Occorrente fiori

Procedimento per realizzare quadri artistici con i fiori

1 – Per prima cosa è necessario lavorare sulla stessa pagina nella quale avevate scelto di porre i fiori per la conservazione. Quindi, aprite il libro e, dopo aver selezionato i fiori migliori, occupatevi di disporli nell’ordine nel quale desiderate risultino all’interno del quadro. Disponeteli in base alla tipologia, al colore, alle dimensioni e naturalmente alle vostre preferenze. Per la realizzazione del quadro artistico mostrato nelle foto, sono stati impiegati il fiore di Camomilla, il Cardo, l’Astrantia rosa, l’Asclepia arancione, la Veronica bianca e la Zampa di canguro gialla.

quadri fiori
Conservazione fiori

2 – Dopo aver scelto il vostro layout preferito, munitevi di pinzetta e sollevate i fiori con cura, per disporli nell’ordine stabilito sulla carta trasparente, precedentemente tagliata in base alle dimensioni della vostra cornice. La scelta della carta trasparente è sicuramente la migliore, in quanto consente ai fiori di rimanere costantemente in risalto all’interno del quadro; inoltre funge da strato protettivo per la base cartacea, che se infilzata dagli aghi sarebbe sempre soggetta a strapparsi anche a causa di una piccola folata di vento.

quadri fiori 6
Preparazione fiori

3 – Dopo esservi occupati dei fiori, concentratevi sulla base cartacea. E’ molto importante, infatti, rivestire la superficie della cornice, affinché non emergano ulteriori colori che potrebbero intaccare l’estetica del quadro artistico. A seconda delle preferenze, potrete optare anche per dei fogli di giornale o per delle pagine di libri. Quindi dovrete incollare tra di loro, con della colla, i vari strati di carta per una base più solida possibile.

quadri fiori 9
Occorrente quadri con fiori

4 – Adesso è venuto finalmente il momento di concentrarsi sulla parte più delicata e divertente della vostra creazione, quella nella quale dovrete fissare i fiori sulla carta trasparente tramite degli aghi, preferibilmente di colore nero. Impiegate un ago per fiore, cercando di inserirlo al centro, per garantire stabilità al vostro fiore: nel caso in cui il fiore fosse troppo grande o irregolare e continuasse a muoversi, utilizzate più aghi, senza però svilire l’estetica del quadro.

quadri fiori 11
Aghi e fiori

5 – Ponete in posizione verticale il vostro quadro in maniera delicata, soffermandovi sui fiori traballanti e poco stabili. Nel caso in cui, anche muovendo leggermente l’opera, i fiori non si discostassero di un solo millimetro, potreste considerare finalmente realizzato il vostro quadro artistico con i fiori.

quadri fiori 13
Quadri artistici con fiori
quadri fiori 14
Quadri artistici con fiori

Credit photo: designsponge

di Clarissa Cusimano