DIY decorazioni per Pasqua con le uova

Tante idee per decorare la casa con uova e fiori

 

Mi ricordo che quando ero bambina, la sera prima di Pasqua con mia mamma e mia sorella dipingevamo le uova che il giorno dopo avremmo mangiato per la tipica colazione pasquale. Era un momento molto dolce e divertente, che facevamo tutte insieme. Perché non continuare questa bella tradizione con qualche idea originale e molto floreale come piace a me?
Scopriamo insieme come utilizzare le uova per decorare la tavola e la casa nel periodo pasquale.

Vasi in miniatura

Con un po’ di delicatezza possiamo svuotare le uova stando attente a non romperne il guscio, se non nella parte superiore. Una volta rimosso l’interno basterà pulirle e inserire dei fiori recisi, dal gambo naturalmente molto corto. Si possono creare delle vere e proprie piccole composizioni floreali, preferendo tinte chiare e luminose.

Se vogliamo che i fiori durino più a lungo possiamo aggiungere un po’ d’acqua nel guscio oppure un pezzetto di spugna da fiorista che avremo ritagliato a misura, in cui inserire i fiori. In questo modo dureranno anche qualche giorno. Possiamo anche dipingere il guscio per renderlo ancora più carino!

uovo vaso
Piccoli vasetti con le uova

Un dolcissimo nido centrotavola

Ecco un’idea romantica e delicata per un centrotavola pasquale: un piccolo nido da riempire con uova colorate e fiori. La struttura del nido può essere realizzata con un po’ di paglia, o rafia, magari con l’aggiunta di qualche pezzetto di stoffa o cordoncino per tenerlo fermo. All’interno posizioniamo dei fiori freschi o anche secchi, per un aspetto ancora più romantico.

nido
Il centrotavola

Riempiamo il vaso!

Anche un comune vaso di vetro con un bel mazzo di fiori può diventare molto “pasquale” se aggiungiamo tante uova al suo interno, a nascondere i gambi! Saranno bellissimi anche dei cestini in ferro, proprio quelli tipici in cui si conservano le uova fresche e che ricordano tanto la casa della nonna. Ma come fare per conservare i fiori? Il trucco c’è, ma non si vede!

Dovrete inserire all’interno del cesto o del vaso più grande un secondo vaso più piccolo in cui mettere l’acqua e i fiori, e tutto intorno, tra i due vasi, disporre le uova che copriranno il tutto.
In alternativa, anche in questo caso, si può utilizzare della spugna da fiorista in cui inserire i fiori e poi coprirla con le uova. Semplice no?

vaso
Vasi con le uova

Dipingiamo le uova!

E i fiori direte voi? Anche in questo caso non mi farò mancare degli elementi vegetali, che andranno a stamparsi in “negativo” sul guscio delle uova. Sembra complesso, ma non lo è affatto. Per realizzare queste bellissime uova dipinte occorrono delle foglioline di piccole dimensioni, una garza leggera, anche un collant andrà benissimo, una bacinella con della tintura naturale.

Procediamo ritagliando le foglioline o i fiori che disporremmo attorno all’uovo, tenendoli fermi con il collant. Chiudiamo il tutto con un nastrino e immergiamo l’uovo nella tintura. Quando il colore si sarà fissato possiamo togliere la garza e rimuovere delicatamente le foglie. Il disegno rimarrà impresso sul guscio con un effetto davvero sorprendente!

157ac67868898bf059ef727024b82ebb
Tutorial per dipingere le uova

E per i più piccoli?

Queste uova dipinte non hanno decorazioni floreali, ma sono deliziose e non potevo non condividerle con voi! Saranno facili da dipingere insieme ai bimbi, magari inventando tante belle storie con protagonisti i simpatici animaletti raffigurati!

piccoli
Per i più piccini

Ecco un’altra idea divertente per decorare la casa a Pasqua e sorprendere i più piccoli con tante sorprese! Guarda il video e scopri come realizzarla!