Il carnevale in bianco e nero di Ecstatic Spaces

Dallo studio della "trasformazione" delle maschere, una collezione di costumi architettonici per un carnevale immaginario

Non agli occhi di tutti il carnevale è fatto di colori e maschere rinascimentali. La designer di Trinidad Tara Keens Douglas, per esempio, ha immaginato e realizzato una collezione di costumi di carnevale in carta piegata e corde.

Ecstatic Spaces, così si chiama questa collezione di “inusuali” costumi di carnevale, si basa sulla trasformazione che le maschere subiscono a carnevale.

I quattro costumi rappresentano infatti quattro operazioni cui va incontro la maschera: appropriazione, esagerazione, immersione, sublimazione.

Keens Douglas chiama i suoi costumi “architetture effimere”, aggiungendo che “stravolgono temporaneamente la vera natura del corpo umano”.

…Una trasformazione formidabile.

Come illuminare un corridoio buio

Come illuminare un corridoio buio

Venti modi strepitosi per appendere le tende

Venti modi strepitosi per appendere le tende

5 modi per riciclare le vecchie carte da gioco

5 modi per riciclare le vecchie carte da gioco

Interior design per gatti felici

Interior design per gatti felici

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

Regali di Natale fai da te: dei “cosi”

Sotto il casco con Barbara Bontempi

Sotto il casco con Barbara Bontempi

Testiere letto DIY

Testiere letto DIY