Homi 2018, gli anni Ottanta tornano di moda nelle nostre case

Quali saranno le tendenze dell’arredamento dei prossimi mesi? Gli anni Ottanta tornano prepotentemente nelle nostre abitazioni, in particolare nella zona living, quella dedica all’ospitalità e all’accoglienza dei nostri ospiti. In occasione di HoMi, il Salone degli Stili di Vita, in scena dal 26 al 29 gennaio 2018 alla Fiera di Milano a Rho, HoMi Trends ci presenta le tendenze più interessanti del design italiano: il colore sarà grande protagonista, così come accessori e arredi comodi e pratici da inserire in ogni ambiente.

Le tendenze, svelate dall’osservatorio del Salone degli Stili di Vita in collaborazione con WGSN – Società leader in ricerche e analisi di mercato, ci dicono che il mood Made in Italy sarà particolarmente di moda e seguirà due filoni molto interessanti, da tenere in considerazione se abbiamo deciso di mettere su casa o rifare lo stile della nostra abitazione.

The Good Life è una delle anime delle tendenze casa dei prossimi mesi: ogni progettazione, da quella degli spazi e degli ambienti alla scelta degli arredi dovrà essere volta al massimo del comfort e del benessere, per farci davvero sentire a casa. Lasciamo fuori tutte le preoccupazioni, le ansie, lo stress e diamo il benvenuto ad arredi che ci fanno stare bene.

Da non sottovalutare anche la seconda anima dei trend casa dei prossimi mesi. Si chiama Sensorial Tactility e altro non è che l’incontro tra un oggetto d’arredo e le emozioni vissute attraverso i sensi quando utilizziamo questi oggetti.

In salotto, gli anni Ottanta tornano di moda, così come un mix di stili che porta nelle nostre case uno stile metropolitano insieme a un mood più country. Tradizione e modernità rivivono in ogni creazione che andremo a portare nelle nostre case, per dare un tocco industriale ad ambienti che però si fanno caldi e non freddi e poco ospitali.

Insomma, una casa più ospitale, accogliente, calda, dallo stile leggermente retrò e vintage che non può non piacerci, visto che dal punto del design gli anni Ottanta sono stati decisamente interessanti!

di Patrizia